Le maglie del Catania 2013-2014 griffate Givova

26 giugno 2013 by  

Stamattina presso la sala stampa di Torre del Grifo sono state presentate le maglie del Catania Calcio 2013-2014, prodotte per il quarto anno da Givova.

Alla conferenza erano presenti Antonino Pulvirenti, il vulcanico presidente della squadra siciliana, Giovanni Acanfora, patron di Givova ed ex amministratore delegato della Legea e numerosi abbonati invitati tramite il sito internet del club.

Kit Catania 2013-2014 Givova

Photocredit: lasiciliaweb.it

-

Anche quest’anno a indossare le nuove maglie sono state delle modelle che, nonostante la piacevolissima visione, non hanno permesso valutazioni o giudizi in merito alla vestibilità delle divise.

La prima maglia, come sempre, è quella legata alla tradizione e meno incline a mutamenti, a strisce verticali rosse e azzurre. Rispetto alla scorsa stagione scompare il doppio colletto, sostituito da uno a scollo a V azzurro con dettagli rossi nella parte posteriore. Le strisce verticali sono sottili, tranne quella in corrispondenza dello stemma che è molto spessa.

Prima maglia Catania 2013-2014

Catania maglia 2013-2014

“Largo al Catania” è il grido dal quale è nata l’idea della prima maglia, dove lo scudetto societario si fa letteralmente largo tra le strisce strette.

Le maniche rimangono azzurre con un bordino rosso prima dell’orlo. I pantaloncini, rigorosamente azzurri, presentano il continuo della spessa striscia rossa (anche qui ingloba lo stemma) e dei bordini rossi che partono a metà della parte anteriore. I calzettoni rimangono gli stessi degli anni passati: neri con il risvolto rosso e azzurro.

Seconda maglia Catania 2013-2014

Seconda maglia Catania 2013-2014 Givova

La maglia da trasferta, al contrario di quella principale, subisce ogni anno delle modifiche. Quest’anno Givova ha deciso di rendere omaggio a una maglia del passato, precisamente a quella indossata nel 1981-82 in Serie B. Denominata “The vintage style”, rappresenta la volontà del Catania di guardare al futuro senza dimenticare la propria storia.

Pisa-Catania 1981-1982

La formazione del Catania a Pisa nel 1981-1982

-

Si tratta di una casacca bianca, con delle strisce orizzontali rosso-azzurre che arrivano appena sotto lo stemma. Particolari i bordi bicolore (azzurro-rosso-azzurro) che ricoprono per intero le maniche e parzialmente la parte inferiore della maglia e i pantaloncini. I calzettoni seguono lo stesso design di quelli della divisa casalinga ma cambiano il colore principale che è bianco.

La terza maglia è quella che in sede di conferenza stampa ha attirato le maggiori critiche da parte dei tifosi per la troppa semplicità. Effettivamente non c’è molto da dire. Si tratta di una maglia essenzialmente rossa con scollo a V e i soliti bordini, nelle maniche e nella parte inferiore, azzurri. Stesso discorso vale per i pantaloncini.

La scelta del colore rosso ha soddisfatto una richiesta diretta del club etneo.

Terza maglia Catania 2013-2014

Terza maglia Catania 2013-2014 Givova

In tutte le maglie la scritta Givova è stata inserita sul petto e sui pantaloncini; il marchio delle società campana, invece, è presente in diverse colorazioni sulle maniche. La novità riguarda il metodo utilizzato per inserire questo dettaglio, infatti si è optato per delle scritte in gommina al posto del ricamo. Il font di nomi e numeri resta immutato.

Unico riferimento alle maglie dei portieri è stato fatto da Pulvirenti che si è limitato a dire “arriveranno dopo”. Insieme alle divise sono state presentate anche le nuove tute d’allenamento e da rappresentanza. Molto simili nel design ma prodotte, per ovvie ragioni, con materiali differenti.

Questione sponsor: Pulvirenti ha confermato che Arancia Rossa di Sicilia IGP non sarà più il main sponsor per la prossima stagione. Ci sono varie trattative in ballo e riguardano tutte realtà a livello nazionale e non locale come successo in passato con SP Energia Siciliana e la già citata Arancia Rossa.

Per quanto riguarda il co-sponsor, invece, è stato confermato il proseguimento dei rapporti con TTT Lines, la compagnia di navigazione campana.

Aggiornamento 15 Luglio 2013

L’articolo è stato aggiornato con le foto ufficiali forniteci direttamente da Givova insieme al seguente comunicato:

Il contratto con la Società etnea che era in scadenza al 30 giugno 2013, è stato rinnovato solo alla metà del mese di maggio, risultava quindi impossibile realizzare i prototipi delle maglie gara ufficiali, per mere questioni di tempo. Givova ha preferito comunque presentare il prodotto che nonostante fosse stato realizzato in Italia e quindi non con i contenuti tecnici studiati dal suo ufficio design, almeno visivamente riproduceva fedelmente quello che poi sarebbe stato il prodotto consegnato al Calcio Catania per la disputa del campionato 2013/2014.

Le maglie usate per la presentazione, sono repliche realizzate in italia con tessuti alternativi, senza alcun inserto in costina, ne’ in tessuto traforato, i loghi del club sono completamente ricamati a differenza degli originali che vengono realizzati con macchine che lavorano ad alta definizione. I loghi Givova sono tutti stampati mentre sulla divisa ufficiale sono tutti ricamati. La vestibilità è completamente diversa. Il colore azzurro è quello da sempre utilizzato da Givova per le divise del Catania (non quello più scuro delle repliche dunque), imprescindibile perché riporta fedelmente i colori del comune di Catania.

Nei prossimi giorni il Catania presenterà anche la squadra e nell’occasione verranno mostrate anche le divise ufficiali di cui la società è adesso in possesso.

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Forse potresti trovare interessante anche...

Commenti

  1. matteo18 scrive:

    premesso che andrebbero viste meglio, salvo la seconda maglia. Della prima non mi piace troppo quella striscia più grossa in corrispondenza dello stemma che a quanto pare “sbuca” anche nei pantaloncini.
    Sulla terza non c’è niente da commentare.

    • jack scrive:

      secondo me non è la striscia che si allarga ma è la maglietta che in quel punto è allargata, diciamo che alla donzella stava stretta sul petto XDXD

      • matteo18 scrive:

        no no è più larga, con le nuove foto si vede bene

        • adb95 scrive:

          MO BASTA. Mi servono 500 000 firme per fare un referendum PER ABOLIRE QUELLE MALEDETTISSIME STRISCE PICCOLE.

          Mi associo per il resto agli altri commenti si salva solo la seconda, anche se ci volevano meno strisce anche lì

  2. Dario scrive:

    Bella la prima,intrigante la seconda, sconvolgentemente da cataloghetto la terza
    p.s. confermati font e numeri degli anni precedenti :S

    • Mirko Zebrone scrive:

      La terza maglia è monologa, monocromatica e monotutto. Ma è la meno peggio delle tre.
      La seconda stona con le righe messe lì…sinceramente avrei preferito due righe orizzontali blu-rossa messe al centro.
      La prima…non so se discutere sulle righe troppo strette oppure su quella troppo larga che finisce sui pantaloncini.

      • Simone Rizzo scrive:

        Sono d’accordo con Mirko, la terza, sebbene risulti la più semplice, è probabilmente la migliore. Sulla prima maglia sono molto perplesso per la scelta della riga rossa sul petto che si allunga fino al pantaloncino. Sulla seconda invece posso solo dire che non è affatto il massimo. Il lavoro generale comunque mi delude, mi aspettavo qualcosa di più!

      • Franco scrive:

        La seconda è in stile anni 80 e le due righe orizzontali messe al centro già le vediamo sulle maglie del Genoa, non avrebbero avuto senso. Il visto e rivisto non mi piace.

  3. HenningKreutzer scrive:

    Peggio dell’anno scorso! Sono completamente senza senso!
    Voto: 3
    Peccato, una squadra come il Catania si merita molto di più! (Macron? :) )

  4. pif88 scrive:

    Banali

  5. roberto scrive:

    FANNO SCHIFO!

  6. jojo scrive:

    come novità la seconda mi piace, la terza non cambia.

  7. GianGio87 scrive:

    la prima è pittoresca con quella grossa linea rossa,diciamo che rispetto al classico stile strisciato è più personale.
    la seconda a me piace!
    la terza è una maglia rossa che dovrebbe venire usata relativamente poco (credo)

  8. LOL scrive:

    Le maglie sono bellissime ma di sicuro verranno rovinate dagli sponsor

  9. squaccio scrive:

    Credo che gli amici catanesi saranno contenti perchè dopo anni torna l’azzurro invece del celeste.
    La fascia rossa + spessa puo’ essere un discreto diversivo, boccio le solite maglie monocolori e promuovo il retro strisciato.
    Insomma tra felici novità e tristi consuetudini promuovo le novità e dò un 7 alla prima maglia.

    8 per la seconda, interessante la trama che si sviluppa sulle spalle (mi pare che l’anno scorso il Taranto propose una trama simile).

    6 per la terza che non ha nulla di particolare, mi sembra semplice e carina ma che forse un “pennellata” di azzurro avrebbe reso + viva.

    In definitiva promuovo il lavoro di givova.

  10. Francesco scrive:

    Non mi sento di esprimere un giudizio sulle maglie in quanto le presentazioni del Catania utilizzando le ragazze come modelle non rendono l’idea. Dico solo che givova ha i loghi più brutti della storia del calcio, qualsiasi maglia, anche se ben realizzata, risulta deturpata dalla presenza di quei logoni

  11. Mario scrive:

    Della prima non sono riuscito a capire il design con precisione e a primo impatto non mi piace per niente, la seconda è carina. Mi piacciono i calzettoni. Odio questa ”moda” di far indossare le divise alle modelle, per quanto possano essere belle non ha alcun senso!

  12. andmario89 scrive:

    il colore dell’azzuro mi sembra molto più scuro quest’anno, strana la fasciona rossa per contenere lo stemma, sembra una correzione dell’ultimo minuto…
    carina la seconda maglia invece, speriamo gli sponsor non la rovinino.
    nessuno ha capito invece che la terza è il pigiama ufficiale :D

    home —> 5.5
    away —> 7
    pigiama 3a —> 2

  13. GianGio87 scrive:

    Se avessero fatto la terza maglia come la seconda ma nera nel colore principale sarebbe stata spettacolare (per me)

  14. squaccio scrive:

    Nessuno ha ancora detto “se la terza maglia fosse stata umbro..” bla bla bla…
    :-)

  15. Matteo scrive:

    mi ostino a non capire cosa serva una scritta “givova” cosi grande… è orribile

    • Joey K. scrive:

      non è molto più grande delle altre, ci sono dei regolamenti da rispettare. il problema sono le proporzioni: su delle spallucce da donna sembrano molto più grandi che sul pettorale di Bergessio…

      • Ninho in Champions League scrive:

        non mi pare che la ragazza a destra con la maglia away sia molto scarsa di pettorali…

        • elkunazzurro scrive:

          Oddio sono a metà tra l’essere “uomo” e ed essere appassionato di maglie :D

          Se parlo da appassionato direi di smetterla con sta moda delle modelle, le maglie da calcio vanno indossate da calciatori, non credo che case di moda prettamente femminili facciano sfilare ragazzi;

          Però ..tutto sommato, scelgo la mia prima opzione: i pettorali della ragazza sono “devastanti” :D

        • Ninho in Champions League scrive:

          siamo uomini o appassionati?

          E perbacco…….

          :)

        • elkunazzurro scrive:

          Eccolo il compromesso siamo Uomini Appassionati di maglie e non solo …
          come lo vedi questo slogan? :D

  16. fabimpara scrive:

    La prima e la seconda maglia mi piacciono, sopratutto la linea più grossa la rende più personale, come scriveva GainGio87.
    La terza è una normalissima t-shirt.

  17. pongolein scrive:

    lavori che non mi entusiasmano.
    Meglio la seconda della home, che almeno è più originale. Curioso l’elemento della striscia pià grande laterale e asimmetrica nella home, è un espediente che ho visto pochissime volte, forse perché l’effetto finale è bruttino.
    Third banale come il cinepanettone di turno.

    Menzione d’onore per l’indossatrice mora della away =)

    ps: come sempre le modelle son si belle da vedere ma non sono l’ideale per valutare una maglia, aspetto pertanto di vederle sui giocatori per esprimere un parere più preciso.

    • pongolein scrive:

      ma a prescindere dalle proporzioni uomo/donne, non vi sembra che la scritta givova occupi un po’ troppo spazio per essere uno sponsor tecnico?
      Sembra (a occhiometro) estenderi per circa 10-12 cm…è enorme!

  18. Joey K. scrive:

    Le idee non sono male, andrebbero davvero viste su dei calciatori. Così lo stemma del Catania sembra posizionato sotto l’ascella…

    La terza mi sembra inutile, ma per come vanno queste cose è probabile che sia stata richiesta dal team.

  19. F093 scrive:

    Non comprendo chi critica il simpatico logo !V! su maglia e pantaloncini.
    Sono così belli, discreti, elaborati, raffinati e si integrano perfettamente con qualsiasi maglia….

    Cara GIVOVA, con questo logo te ce lego!!!!

    HOME: 6+
    AWAY: 8
    THIRD: 2
    L’unica cosa bella della terza maglia è che si abbina perfettamente con l’estintore sullo sfondo!!!!

    F093
    old style

  20. Tux scrive:

    a me l’idea della prima piace (non nascondo di aver pensato in passato a disegnare una divisa simile) anche per la prosecuzione della fascia larga sui pantaloncini; certo per dare un giudizio definitivo vorrei vederla indossata da gente che magari non porta una terza abbondante di reggiseno…
    la seconda è carina, mi sa un po’ d’Argentina, San Lorenzo, cose così…
    la terza è come deve essere… tradizionale moocolore rosso che richiama gli anni 80 (quando i pantaloncini erano azzurri ma così non sarebbe una third)

  21. FDV scrive:

    Piacevolmente sorpreso.

    La prima promossa per il ritorno ad un azzurro leggermente più scuro, per il resto non è che stacchi troppo da quella precedente, giusto la striscia delo stemma piu larga, che non mi fa impazzire, ma mi piace che si colleghi a quella sui pantaloncini.

    Away..stupenda! Fantastico l’inserto a strisce orizzontali in alto come se ne vedevano negli anni ’80. Belli anche i bordini delle maniche, davvero una piacevole sorpresa. Maglia da 9.

    La terza nella sua semplicità completa ottimamente il set di divise e soprattutto ci libera dalla precedente rossa che da tre anni “affliggeva” la serie A.

    In voti direi 7, 9, 7. Complimenti a Givova e Catania, peccato che poi arriveranno gli sponsor.

    • FDV scrive:

      Rettifico sull’azzurro che resta lo stesso. Fondamentalmente è giusto che venga utilizzata questa tonalità in quanto corrispondente a quella della città, ma un filo più scura avrebbe avuto un aspetto più vintage, il che sulla seconda maglia in particolare non avrebbe guastato.

  22. Ninho in Champions League scrive:

    La prima maglia ha quella strisciona rossa che non mi piace (ma è ottimo il fatto che continui sui pantaloncini: anche Givova cura i particolari!!)

    La seconda è la migliore del lotto…mi piace

    La terza era evitabile..ho provato ad immaginarla come la seconda, ma nera (come diceva qualcuno) e devo dire che credo mi sarebbe piaciuta non poco…peccato…

  23. Gio scrive:

    Originale la prima con la fasciona rossa, apprezzo anche il ritorno all’azzurro.

    Molto molto bella la seconda, compresi i calzettoni con il risvolto rossazzurro.

    La terza è talmente semplice da risultare brutta, da squadra di calcetto aziendale (ma forse nemmeno quello, le maglie della Decathlon costano meno e sono più elaborate). Ma non penso la vedremo molto.

    Penso che molti giudizi negativi siano dettati dalla fama della Givova, le stesse maglie presentate da un altro marchio avrebbero sicuramente generato giudizi più positivi.

    • Franco scrive:

      La prima maglia bella in quanto è una novità, la seconda la promuovo per i colori rossazzurri sulle spalle, una fascia orizzontale bicolore sul petto non avrebbe avuto senso poiché si potrebbe vedere sulla seconda maglia del Genoa e quindi sarebbe visto e rivisto, la terza non fa impazzire e poi verrà utilizzata quando si giocherà a Napoli, a Roma contro la Lazio, a Torino contro la Juve, a Genova contro la Sampdoria quindi, poche volte. Ottimo il ritorno dell’azzurro al posto del precedente tendente al celeste.

  24. Antonikx scrive:

    Logo Givova ancora più grande…un esagerazione!!!Basta!!!Aspetto di vederle sui giocatori!!!Una cosa che nn mi piace e che la striscia larga non continua dietro!!!

  25. sergius scrive:

    No…no..la fascia larga che prosegue sui pantaloncini per me rovina una maglia rigata che è molto simile a quella della passata stagione ma che non e malaccio seppure resti molto banale. La seconda non mi entusiasma e la terza è come la maglia da trasferta del Cagliari nella passata stagione….kit da torneo amatoriale. Mi aspettavo di più.

  26. MMarans scrive:

    La prima mi piace molto… soprattutto per l’idea di fare la striscia più larga per prendere il logo societario.

    La seconda non mi piace… e la terza troppo da catalogo.

    Voto Home: 7

    Voto Away: 5

    Voto Third: 6

    Saluti,
    MMarans

  27. Chris734 scrive:

    Brutta la prima, buona la seconda (sembra avere un tocco vintage). Semplice ma carina anche la terza. Ma la tonalità d’azzurro? La vedo differente.

    Voto home 5
    Away 7+
    Third 6
    Modelle 9 :p

  28. Danyetneo scrive:

    La prima maglia è praticamente uguale a quella della passata stagione, l’unica differenza è la striscia rossa più grande per evidenziare il logo, la seconda accettabile ma non un gran che…. la terza meglio non commentarla. Gli sponsor saranno la ciliegina sulla torta per completare l’ennesimo anno con delle maglie indecorose… Spero il prima possibile che il Catania cambi questa Givova…

  29. Superfity scrive:

    se facevano il logo G I V O V A un po’ più grande(non è neanche un logo ma è una scritta…) lo avrei confuso con lo sponsor sul petto…premettendo questo “piccolo” dettaglio davvero osceno, per il resto pare che abbiano scurito l’azzurro e ciò è bene…continuo a non apprezzare le bande rossoblu VERTICALI sui calzettoni…mi sanno di “circense”, non funzionano..avrei apprezzato maggiormente una soluzione orizzontale…cmq meno peggio di quella dell’anno scorso

    • Matteo23 scrive:

      Tecnicamente è un logo, abbreviazione di logotipo. In design la parola “scritta” non esiste.
      A parte questi dettagli squisitamente tecnici, concordo in parte con il tuo discorso sui calzettoni: sulla seconda avrei fatto il motivo orizzontale a richiamare il disegno sulla parte superiore della maglia.

      • Superfity scrive:

        Lo so che “tecnicamente” è un logo (sono un grafico) però volevo evidenziare il fatto che il “lettering” usato da GIVOVA(dal mio punto di vista anonimo e poco originale) fosse troppo grande e ho usato in effetti un gergo di strada..chiedo venia

  30. tot scrive:

    bella la la prima maglia, anche la striscia che continua sul pantaloncino la trovo una bella idea
    anche la seconda merita
    non mi piacciono le calze e i logoni, ma cmq un bel lavoro

    non sono un amante delle terze maglie (x me le maglie devono essere 2), ma se proprio dobbiamo avere una terza, allora che sia davvero originale

    voti: 9,9,5

  31. passionemaglie.it scrive:

    Premessa: le maglie addosso alle modelle non le sopporto e non rendono. Vogliamo le donne? Va benissimo, ma insieme agli uomini.

    Mi accodo a quanto già scritto dall’amico FDV, la collezione è più che discreta e non comprendo alcune critiche così feroci. Temo davvero che se non fossero Givova una parte dei giudizi sarebbe diversa.

    La valutazione si basa solo sull’estetica non avendole prese in mano.

    • GianGio87 scrive:

      vogliono far indossare le maglie alle donne, ma per me almeno dovrebbero dargli le taglie più piccole, dare una L e una XL sfalsa troppo qualsiasi maglia (secondo me)

    • rossazzurro scrive:

      Grazie per l’onestà intellettuale almeno i gestori del sito non giudicano guardando i marchi complimenti

    • Cesc Lampo scrive:

      Eh dai però a sto giro le modelle si lasciano guardare volentieri, ce ne sono state di moooolto peggiori eh :-) lasciando perdere le modelle la away mi fa impazzire è troppo bella; la third la useranno proprio in caso di emergenza e la home è carina… alla fine è il solito lavoro di Givova che comunque con il Catania ha sempre fatto buone cose…

  32. Torto #13 scrive:

    Mica male direi.
    Sulla home non mi da fastidio la striscia più larga in prossimità dello stemma del club, anche perché come elemento grafico trova continuità sui pantaloncini. Vedo questa maglia home come l’evoluzione di quella dello scorso anno.
    A sto punto però avrei mantenuto questa banda verticale così larga come elemento distintivo e caratteristico per tutte le divise 2013/14, quindi in un qualche modo l’avrei riproposto anche su maglia away e third.
    Nonostante ciò la divisa away mi piace, anche se slegata come stile dalla home.
    Non mi piace invece la third.

  33. Delphic scrive:

    Le maglie nn sembrano male, sopratutto la seconda. Mi piace questa tonalitá di azzurro più accesa. Credo che il problema di fondo sia la vestibilitá che è pessima. Cme lo scorso anno le divise sono enormi e la cucitura della manica che sta oraticament a metá tra spalla e gomito la rende una maglia da bancarelle.

  34. zio totò scrive:

    NON MI PIACCIONO (le maglie)

  35. rossazzurro scrive:

    home da 7 away 8,5 third 6,5 che è rossa solo per scaramanzia
    purtroppo sono givova e quindi critiche a go go per principio come per legea e aziende similari

  36. Jak Carate Brianza scrive:

    bella la seconda…(maglia)
    anche i calzettoni

  37. bananajoe scrive:

    Le maglie ragazzi, guardate le maglie, non le zizze delle modelle!!

  38. Castddu online scrive:

    mah,Givova si conferma brand da categorie di gran lunga inferiori alla serie A, poteva fare decisamente di meglio…specie per un club che lo scorso campionato ha fatto una buonissima figura (parere personale) ;)

    voto complessivo 5

  39. Junglefever scrive:

    Buona l’idea della fascia più ampia che racchiude il logo e continua sui pantaloncini.6.5
    Mi piace la seconda, mi ricorda l’Inghilterra firmata Admiral.7
    La III è semplice, sobria, ci sta.6
    Benissimo il ritorno all’azzurro e l’abbandono del celeste pigiama.8

    Male i segni di spunta giganti su maniche e calzoncini.2

    Avrei preferito che, le prime due maglie fossero statew fotografate “dritto pè dritto”, ma insomma si intuisce il template. Un solo dubbio, sulla I le fasce continuano pure sul retro????
    p.s.: complimenti alle mamme delle modelle

  40. 8gazza scrive:

    Vogliamo parlare della mora…voto 10
    Le maglie invece
    Home 5
    Away 7
    Third 5

  41. zoothe scrive:

    Givova ha fatto il compitino… (la seconda con il fascione alto e molto bella)-molto particolari i risvolti verticali nella prima e nella seconda!

    Per adesso il lavoro svolto è accettabile… ma aspetto di vedere inseriti i loghi degli sponsor…

    home 5 1/”2
    away 6+
    third 6

  42. frenz scrive:

    La prima è l’evoluzione di quella dell’anno precedente. La striscia rossa è novità positiva. La seconda mi piace molto, bello stile retro. La terza niente di particolare. Nel complesso lo giudico un lavoro ben fatto. Mi danno fastidio i simboli troppo grandi del logo givova.

    Modelle more da urlo! Troppo belle per essere vere!

  43. ciguy scrive:

    Si offende qualcuno se dico che a me sembra sempre una cafonata molto provinciale far presentare le maglie da calcio alle solite tre o quattro gnocche?

    Immagino che non siano foto ufficiali, ma ste foto rasentano lo squallido!

    (scusate, ma non riuscivo ad esprimere il concetto meglio di così)

    Il giudizio sulle maglie me lo farò per bene quando le vedrò indossate dai soggetti per cui sono prodotte: degli uomini (si spera) senza tette e un po’ meno mingherlini.
    In ogni caso, a prima vista non mi affascinano affatto.

  44. Roberto scrive:

    Sarò breve:

    voto home: 5 (ma cos’è quella strisciona?)
    voto away: 7 (davvero originale e ben fatta)
    voto third: 5 (se l’avessero fatta indossare a Legrottaglie le avrei dato 3)

    Menzione speciale per la modella della third, che almeno compensa la maglia! ;-P

  45. PeppeF95 SSCN scrive:

    Sembrano maglie per una squadra di serie D

  46. Marcos scrive:

    Impossibile commentare una maglia con quegli antiestetici logoni (il lettering occupa ben 5 strisce) e immaginando i futuri due sponsor, ci siamo lamentati noi a Roma per i kapponi ma qui il problema è ancora più grande!
    I design non sono male (bella soprattutto la seconda), nemmeno le modelle sono male ma presentare le maglie avendo come sfondo un estintore o su quello che sembra il pianerottolo di un albergo è di una pochezza incredibile (tipicamente italica, purtroppo).

  47. Matteo scrive:

    La terza sarà usata poco, la seconda è bella e intrigante, la prima può essere una novità.. Voto complessivo 7

  48. Matteo23 scrive:

    Ottime maglie, della prima mi ha colpito positivamente la striscia più larga, che la differenzia dal resto delle maglie strisciate.
    Seconda bellissima e molto anni ’80, anche se il bianco mi ha stufato e preferirei vedere un altro colore, tipo il giallo.
    La away fa molto catalogo, e non ho mai apprezzato la divisa rossa per la mia squadra. Rivorrei indietro la third nera o blu notte che si era vista qualche anno fa.
    Aspetto di vedere quelle dei portieri, Givova secondo me produce kit da portiere tra i migliori in assoluto in termini di design.

    Soddisfatto per il mantenimento del Tahoma come font, ormai è un classico. Spero solo che non sia semitrasparente come al solito e che sulla third sia bianco e non blu.

    Almeno ci siamo liberati di Arancia Rossa di Sicilia, che faceva molto stereotipo.

    Bene Givova, ovviamente spero in qualcosa di più per gli anni prossimi, se non in un cambio di sponsor (Macron un sogno), almeno in termini di qualità dei tessuti.

    • Marcos scrive:

      E invece secondo me lo sponsor “locale” fa molto vintage, mi ricorda i tempi di Ichnusa o Banca di Roma, magari si poteva trovare un modo più elegante per inserirlo visto che l’anno scorso era gigante

    • mapu1739 scrive:

      Gialla no!!! Diventerebbe la maglia dell’atletico catania (giallo-rosso-azzurro).:D
      Comunque trovo la seconda la migliore fermo restando che “per colpa delle modelle” non si riesce a dare un vero giudizio. La prima la preferivo tutta con le righe larghe. La terza potevano farla con la striscia azzurra, sarebbe stata meno monotona e meno pigiama (forse). Concludo dicendo che i font, per quanto possano essere belli (giudizio personale), sono stati confermati per l’ottava stagione consecutiva… forse un po troppo a mio parere.

      • Matteo23 scrive:

        Vabbè dai, come una tantum sarebbe carina, la maglia gialla.
        Concordo sulle modelle, ma non sul discorso del font: a me piace parecchio e fino ad ora può essere considerato come un “portafortuna”, oltre ad essere reperibile praticamente ovunque ormai e quindi è più facile personalizzare le maglie (anche se a Torre del Grifo lo fanno ad un prezzo irrisorio). Un bordino nero però non mi sarebbe dispiaciuto.

  49. Swan scrive:

    La home è quella del campionato appena concluso tranne la fascia rossa piu’ larga che ingloba lo stemma: il risultato è che lo stemma rimane troppo spostato verso la manica.
    La away, come ha già scritto qualcuno, ricorda la maglia dell’Inghilterra primi anni ’80: decisamente il kit migliore dei tre.
    La third l’avranno tirata fuori dai cestoni della Decathlon dove mettono gli indumenti invenduti, se usa ancora così. A livello di vestibilita’, da quello che si può intuire, mi sa che siamo sull’ampio mentre la disposizione e grandezza dei loghi Givova è da denuncia. Alla fine l’unico kit apprezzabile è quello away ma nel complesso un lavoro decisamente mediocre.

  50. Charlie scrive:

    Belle…

  51. miguel scrive:

    finalmente un bel Azzurro, quello di prima era un celeste troppo chiaro

  52. Stavrogin scrive:

    Mi stupiscono i commenti così negativi.
    Il kit mi piace molto, la cosa che mi dà più fastidio è che la third sia ancora rossa, quindi insomma, potrebbe andare peggio.
    La prima, con la fascia larga che ingloba lo stemma, è originale, e una bella evoluzione della precedente (anche se il colletto dell’anno scorso era stupendo, questo è “ok”, non si vede benissimo dalle foto).
    La seconda in stile Pouchain (mi perdoneranno i tifosi romanisti) è moooolto interessante e mi sa che me la compro.
    La terza semplice e pulita, ma come detto preferivo un altro colore.

    Novità principale rispetto agli anni scorsi è comunque il ritorno dell’azzurro al posto del celeste.
    Su questo aspetto c’è da dire che:
    - lo stemma del Catania Calcio lo si può trovare in mille versioni diverse in cui le tonalità variano dal celeste chiaro al blu (e non ho idea di quale sia quella ufficiale)
    - nella storia delle maglie del Catania la tonalità di azzurro più scura è molto più diffusa
    - lo stemma della città reca “u liotru” rosso su sfondo celeste.
    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/a/a0/Catania-Stemma.png

    Per tutto questo, alla fine dei conti, non ho una particolare preferenza per l’una o l’altra tonalità di azzurro.

  53. miguel scrive:

    bella la seconda divisa

  54. WariO scrive:

    la SEconda bruttissima… la prima abbastanza carina… niente di che ma molto meglio delle precedenti…

  55. L'Apache scrive:

    Si sà quando saranno presentate le maglie del Genoa? Ma perchè questo cambio di tonalità del blu? a me piace più scuro, però è un po’ distante dall’azzurro classico usato dal Catania!!
    1a maglia: 6,5
    2a //: 8
    3a //: 4.5

    • Stavrogin scrive:

      Come detto sopra, è difficile dire quale sia la tonalità “giusta” di azzurro per il Calcio Catania.
      Il celeste trova legittimazione nello stemma cittadino, ma solo negli ultimi anni lo si è visto sulle maglie.
      L’azzurro (come quello di queste maglie) trova legittimazione nella tradizione della squadra.
      Senz’altro, a parer mio, non dovrebbe essere una tonalità troppo scura (come alcune maglie del passato, per esempio questa degli anni ’80 –> http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/6/65/Catania_Calcio_1983-84.jpg <— che sfocia praticamente in un blu, che non ha motivo di esistere).

  56. dino scrive:

    home 5
    away 6
    third 5
    la qualita’ non sembra eccezionale…..

  57. Stavrogin scrive:

    PS Un grande applauso per il mitico Peppe Castiglia (ho visto ora la prima foto)!

  58. Lorenzo scrive:

    La mora away lo sponsor ce l`ha già! Meloni di Sicilia!!! E che meloni!!

  59. Fc1979 scrive:

    Bellissime!!!

  60. Fc79 scrive:

    La seconda è stupenda!!!

  61. Fc79 scrive:

    Stupende !

  62. Stavrogin scrive:

    Fc79, non mi è chiarissima la tua opinione su queste maglie.

  63. rigabarba scrive:

    la mia preferità è la terza…….le altre non mi entusiasmano, sinceramente preferivo quelle dello scorso anno…..cmq sarebbe opportuno vederle indossate dai giocatori prima di fare qualsiasi altro commento…

    ma per il main sponsor?????

  64. Alberto scrive:

    Mi piacciono soprattutto i nuovi acquisti del Catania, che hanno posato con le maglie…

    A parte questo trovo che Givova, anno per anno, dia il meglio di se con le maglie del Catania, e anche queste mi sembrano belle. Certo però che i marchi e il logo stanno diventando esageratamente grandi…

  65. Fely scrive:

    che palle! Far vestire le maglie alle donne non rende l’idea di come sono realmente!

  66. Dany scrive:

    Personalmente sono decisamente migliori dell’anno scorso soprattutto la seconda che porta una vera e propria ventata di rinnovamento. Tuttavia non digerisco ancora quei loghi Givova che stonano come non mai sulle maglie a momenti peggio di Legea.

    Voto 1° maglia – 6 1/2
    Voto 2° maglia – 7 1/2 (la migliore)
    Voto 3° maglia – 5 (da catalogo)
    Voto al fotografo – 4 Per dio persino io le faccio meglio con il mio smartphone!! XD

  67. ste2479 scrive:

    voto bionda maglia home: 7
    voto mora maglia home: 8
    voto bionda maglia bianca: 7.5
    voto mora maglia bianca: 6.5
    voto mora maglia rossa: 9

  68. Fly scrive:

    La prima maglia mi ha fatto venire in mente, seppur la somiglianza sia proprio quasi inesistente, la famosa “barcodes” del Newcastle United.
    Comunque non mi garba moltissimo, preferisco la simmetria nelle maglie strisciate.

    La seconda è, per me, la migliore delle tre, fa molto Pouchain anni 80, come già detto in altri commenti.

    La terza, rispetto alle divise rosse degli anni passati del Catania, è un passo avanti.

    Per il servizio fotografico avranno pagato un passante, immagino.

  69. MattiaBG scrive:

    Da quando è in A, il catania vince ininterrottamente la classifica della maglia più brutta del campionato. Si salva solo la seconda.

  70. Liar89 scrive:

    Gradevoli le prime due ma la terza…
    prima maglia: 7
    seconda maglia: 7
    terza maglia: non lo so 4 (è pure troppo)

  71. DY scrive:

    Difficile in questo momento dare un giodizio circa queste maglie, soprattutto quando sono indossate a mo’ di pigiama da modelle coi capelli lunghi… a prima vista, mi paiono comunque delle divise migliori rispetto a quelle della passata stagione.

    Da quel che si intravede al momento, la away spaccata sembra la più bella della terna ;-)

    La home voglio vederla meglio in futuro, ma già qui mi pare interessante per le soluzioni scelte, in particolare per la spessa banda rossa che interrompe il tradizionale schema palato, mettendo così maggiormente in risalto lo stemma societario; bello poi che la cosa si ripeta anche sui pantaloncini. E’ un azzardo che voglio premiare :-)

    Per quanto riguarda le prime due uniformi, degni di nota i calzettoni in stile-Amburgo, coi risvolti a quarti :-D

    Vista la divisa casalinga e da trasferta, ritengo la third sinceramente inutile: in particolar modo per il fatto di essere una semplice maglietta rossa senza personalizzazioni né esperimenti di sorta (come invece si converrebbe ad una terza casacca), quindi anche poco spendibile a livello di merchandising.

    L’unica pecca che riscontro in queste uniformi riguarda i vari loghi Givova, che mi paiono ogni anno sempre più grandi… :-(

  72. DY scrive:

    Riguardo al nuovo main sponsor, il Catania dimostra stabilmente ormai da anni di essere una delle squadre più competitive a livello nazionale: è giusto che arrivi uno sponsor di tale livello.

  73. MEFISTO scrive:

    Buon lavoro di Givova.

    Peccato che dalle foto non si possa valutare la vestibilità e quindi molti dettagli e sopratutto peccato per gli sponsor che rovineranno il tutto…

    Maglia Home bella, tradizionale come sempre, con bei colori.
    La striscia più larga nella zona stemma la trovo ben integrata con il resto sopratutto grazie al “richiamo” sui pantaloncini. Una caratterizzazione che non guasta.

    Maglia Away ottima, molto anni 80, avrei preferito le righe anche sulle maniche.

    Third semplice ma “giusta” nel complesso, peccato non sia abbinata con calzettoni come negli altri due kit.

    Menzione d’onore ai calzettoni Home e Away, i più belli della serie A.

  74. gerrvasio scrive:

    la migliore modella è l’ ultima

  75. zio totò scrive:

    Da tifoso catanese mi piace il fatto che abbiano lasciato i calzettoni in stile Amburgo dello scorso anno.

  76. oblomov scrive:

    che tristezza tutti questi commenti (a volte davvero beceri) sulle modelle… PM, giustamente chiedi sempre di parlare solo di maglie e non di altre questioni (tipo le tre stelle della juve), arrivando ancor più giustamente a bloccare i commenti. personalmente un po’ di pulizia tra i commenti la farei anche in questo post.

    • passionemaglie.it scrive:

      Tollero quasi sempre gli OT, a patto che non siano offensivi e che non diventino litigi tra persone.

      Se nelle foto si vedono solo modelle è scontato che scappi qualche commento, a maggior ragione in un sito dal pubblico prettamente maschile. Non posso censurare la metà dei commenti.

    • ste2479 scrive:

      tristezza??? non mi sembra da nessuno di aver letto commenti volgari o irrispettosi sulle ragazze…

      era solo per scherzarci su…per fare un sorriso..
      e cmq il catania (come altre squadre) ha usato le modelle anche per dar maggior risalto a questa presentazione…

      se bisogna togliere i commenti, quindi, bisognerebbe togliere anche le foto…

      • Niccolò Nottingham Forest scrive:

        Molto peggio nell’articolo sul Verona, dove si parlava di modelle brutte, non all’altezza ecc… (poi se erano brutte quelle vorrei vedere le morose di chi ha scritto)

        ok, non c’era molto da parlare della maglia ma offendere delle ragazze che comunque stanno lavorando ha dato fastidio anche a me.

  77. rudiger scrive:

    Le prime due mi sembrano due buone maglie, pulite e originali in giusta misura.
    La terza è più banale.

  78. daniele87 scrive:

    La prima maglia è uguale a quella dell’anno scorso,con la sola aggiunta della banda rossa dove c’è il logo.La seconda mi piace veramente.Terza da catalogo.
    Comunque molti dei commenti sono a sfavore soltanto perchè sono fatte da Givova,se al posto di Givova c’era la scritta Macron già ci sarebbero stati commenti diversi.Comunque anche io non sopporto Givova,il Catania merita di più! Non capiso il perchè di club che enl passato hanno avuto Adidas,ritornano in A e Adidas offre un contratto,anche il Catania negli anni 80 ha avuto Adidas.Il Catania per i campionati disputati negli ultimi anni e per il centro-sportivo che si ritrova (uno dei migliori,se non il migliore,perchè il più moderno) meriterebbe altro.
    Per il Main Sponsor mi sembrava che potesse essere Mc Donald’s ma non sarà così,hanno firmato,ma non sarà il main sponsor,ma soltanto uno dei tanti sponsor del Catania.

    • passionemaglie.it scrive:

      Adidas in Italia veste solo il Milan con un contratto diretto. I restanti sono tramite rivenditore, proprio come può fare la squadra parrocchiale (con le dovute proporzioni).

      • daniele87 scrive:

        Non sapevo! allora se il Sassuolo passa ad Adidas (tempo fa ho sentito questo) lo farà con un contratto tramite rivenditori?

        • ste2479 scrive:

          sì, come l’aveva il cesena,il monza o il varese..
          anch’io avevo sentito queste voci del passaggio ad adidas (il contratto con sportika è finito), ma tutto tace…

      • Niger scrive:

        Piccola parentesi: d’accordo che siamo scesi in basso come calcio, è evidente come Adidas tenda a focalizzarsi sui grandi top club ma all’estero vi sono parecchi squadre di livello medio-basso con contratto diretto, il fatto che da nboi si limitino al Milan è una strategia voluta per i noti motivi (scarse vendite, falsi ecc..)?

      • GiorgioG. scrive:

        Mi spiace per te, ma il Monza aveva un contratto diretto con Adidas, vedi le magliette realizzate apposta (non da catalogo) per il centenario.

  79. squaccio scrive:

    Ma l’azzurro/celeste in foto è chiaro come l’anno scorso o + scuro ?
    Perchè nelle foto sopra sembra + scuro, in quella globale e di zio totò sembra lo stesso dell’anno scorso…

  80. Lino scrive:

    Buona la prima (la fascia più larga è un’idea originale e gradevole), ottima la seconda (anni ’80 alla grande, anche se il riferimento al Catania 82-83 è debole), non mi piace la terza (avrei osato un colore del tutto alternativo, giallo, arancione, verde, ovviamente non fluo).

  81. Simone scrive:

    Per me prendono la sufficienza tre aspetti:

    - la maglia away, che in Italia è una novità per quanto riguarda il design, ma in subordine al fatto che le hoops siano presenti fino alle scapole anche sul retro (se solo ci fosse un’immagine del retro) in modo da poter inglobare anche il nome;
    - il design dei calzettoni, con il rosso e l’azzurro non sacrificati l’uno nei confronti dell’altro;
    - la modella che indossa la terza maglia :D

    Mi dispiace, per la leggibilità, che ai font bianchi per lettere e numeri non sia stato aggiunto un bordino nero, che avrebbe aiutato.

  82. MatG scrive:

    Mi piace molto la seconda, quello stile, maglia bianca con dettagli importanti tipo 2ª del flamengo, lo trovo molto bello
    Non male la prima, un po’ di diversità dalle solite striscia tutte uguali, trovo anonima la terza
    Loghi troppo grossi secondo me
    Ma nel complesso un buon lavoro

  83. Riccardo scrive:

    Molto, molto bella la seconda. La prima mi piace molto di più di quella dello scorso anno, mi piace il colletto a V blu e anche la novità della banda verticale maggiorata non è niente male.

  84. mosca scrive:

    bella la home e nell’ottica dell’invasione sponsor, mi piace davvero parecchio la banda allargata che accoglie lo stemma e che sarà, una volta afflitta dalle sponsorizzazioni, ben leggibile.

    Bella l’away una rivisitazione delle divise anni 70/80 anche se con i pantaloncini chiari quell’effetto retrò si perde, e comunque anche qui il risultato sarà poi guastato dagli sponsor.

    La rossa è da arbitro, brutta quasi quanto quella dell’inter l’anno passato.

    Invasione di sponsor a parte resta indigesta se non già fastidiosa l’inconbenza del logo givova, che sui lati, come altri brand non riesce ad inserirsi mentre al centro poi lo scrittone gigante è devestante.

    E per questi errori inaccettabili, tutto il lavoro svolto perde molto del suo valore.

  85. Niccolò Nottingham Forest scrive:

    Home: leggero passo avanti dall’anno scorso per quel che riguarda la tonalità dell’azzurro e il colletto, per avere le strisce anche sulle maniche invece bisognerà attendere ancora. Non mi piace per niente la striscia che contiene il logo più grande delle altre, rovina la simmetria e la linearità della maglia. Malissimo i pantaloncini, apprezzo solo il fatto che siano personalizzati ma se l’effetto è questo era meglio lasciar perdere. Riproposti gli splendidi calzettoni, secondo me tra i migliori lo scorso anno. Confermo il 5 dell’anno scorso.

    Away: piacevole novità il motivo sulle spalle che mi fa quasi venir voglia di vedere una home interamente in stile Celtic.. ma molto meglio questo assaggio sulla away. Davvero un effetto indovinato, belli anche i bordo manica rossi e azzurri. Bellissimi i calzettoni e bello il dettaglio dei bordini orizzontali ripreso sui pantaloncini a segno che Givova è sempre più attenta ai dettagli. La maglia, che sostituisce a mio avviso la away più brutta della scorsa stagione, porta a casa un bel 7.

    Third: che dire? Qui siamo dietro la chiesa, in campi polverosi dove si urla “Viva il parroco!” nessuno sforzo creativo, nessun riferimento con le altre divise del kit, almeno potevano riprendere lo stesso disegno usato per i calzettoni di home e away, invece niente: niente di niente, volto 3.

    Aspetto sempre una terza maglia nera con vulcano azzurro serigrafato (solo il contorno) e la lava rossa che esplode sul fianco della maglia… ma è così stramba un’idea del genere???

    Bene il font, peccato per lo sponsor e per favore, piantatela con le modelle!
    Insopportabili i loghi Givova ma non ne ho tenuto conto nella valutazione, mi sono rassegnato.

  86. Eugenio scrive:

    La prima è strana, con una riga grossa sullo scudetto che fa un bell’ effetto.
    La seconda è la migliore, bel disegno. La terza è simile a quella che usano i miei compagni di classe per giocare all’ oratorio ( non è uno scherzo ) !

    Voti 8 ( di incoraggiamento) – 8,5 – 6

  87. Niccolò Nottingham Forest scrive:

    Ho cercato qualche precedente di maglie strisciate con una banda più larga delle altre ma l’unica che un pò mi ricorda una cosa del genere è una strana maglia utilizzata dalla Juventus nel 2004 2005.

    http://www.aicfoto.com/ImageMedium.ashx?id=100534

  88. Di Firenze vanto e gloria scrive:

    Orrende! Salvo giusto la home con un 6 mentre la third è un misto tra un pijama e una tovaglia.

    Il logo givova e la scritta poi sono troppo invasivi

  89. hangingjudge scrive:

    La banda più larga mi piace molto… un ottimo modo per rendere particolare una maglia a strisce, rimanendo nella tradizione. Anche la seconda è bella, ripesca degli stilemi del passato con intelligenza. La terza è troppo semplice, ma molti club fanno scelte simili per una delle divise. Per me lo sponsor tecnico ha fatto davvero un bel lavoro, ma tra scritte giganti (quasi un co-sponsor), loghi orribili e taglie extralarge alle modelle trovo automatico che piova qualche critica “a priori”. Insomma, non hanno fatto niente per rendere il brand meno “provinciale”.
    La presentazione senza sponsor però “non vale”… le maglie utilizzate saranno sicuramente molto meno gradevoli

  90. thelastofakind scrive:

    Per gli standard di Givova le maglie mi sembrano più che buone, mentre sono bruttini i calzettoni.
    Inguardabili come sempre i logoni Givova. Credo che anche un bambino delle elementari potrebbe creare un logo più accattivante di quello.

  91. Dario scrive:

    francamente non capisco come si possa dire che la prima sia simile a quella scorsa.
    Personalmente credo che sia un miglioramento in tutto e per tutto
    tonalità dell’azzurro più azzeccata per la storia del club
    niente bianco
    palata anche dietro
    striscia più larga che da carattere
    ….il mio appunto è che avrei preferito che la larga continuasse sulla schiena…detto questo non male,finalmente ,a mio parere un netto passo avanti della home passata.
    stupenda la seconda, mi fa vintage anche se non so perchè….

    peccato per le spunte versione maxi di givova,magari sono per le braccine delle modelle e saranno meglio su quelle da gara…se no dove la mettono la patch serie a tim?!

  92. Alessio scrive:

    Andrebbero viste meglio.
    Dalle foto, tuttavia, non mi piacciono.

  93. ferloni andrea scrive:

    farle indossare a dei giocatori !?? mai ??!

  94. Angelo scrive:

    A me piacciono le seconde e la terza….ops mi riferivo alle modelle!!!

  95. ElisaB scrive:

    Dico tutto con una battuta…alcune maglie da bancarella contraffatte sono più carine e fatte meglio. Mi fermo qui.

  96. udb87 scrive:

    mi dispiace ma non riesco a guardare le maglie :D :D :D :D

    scherzi a parte, non mi piace la banda larga nella prima. ottimo lavoro nella seconda, per lo meno per quel che si vede…è un pò troppo “deformata” :P
    la terza troppo banale, tanto valeva non farla.

    :)

  97. cris scrive:

    La tipa mora e la divisa bianca sono super…La maglia home non mi piace per niente

  98. stefano t scrive:

    il catania si riconferma la squadra della serie a con le maglie peggiori

  99. squaccio scrive:

    Mi autorispondo ad una mia domanda di sopra:
    ho visto le foto su altri siti e purtroppo il celeste è lo stesso celeste della scorsa stagione.

    :-(

  100. Luca2573 scrive:

    Comunque il binomio maglie da calcio – belle ragazze è micidiale.

    • Luigi - TR scrive:

      beh…i gusti non si discutono…ma io di belle ragazze ne vedo solo una…che è quella che indossa la terza maglia rossa

      • Luca2573 scrive:

        Significa che hai un target davvero elevato, sicuramente più del mio. E cmq hai tutta la mia stima, per quanto te ne possa fare :)
        Detto ciò, a mio modesto avviso le maglie non sono un granchè, a parte la bianca

    • squaccio scrive:

      Vi giuro che se esce che a qualcuno piace Pulvirenti mi autobanno..
      :-D

  101. zagorakis scrive:

    la migliore delle tre è senz’altro la bianca, maglia ben riuscita. La prima non è male, non mi dispiace la striscia più larga in corrispondenza dello stemma, evitabili invece le maniche monocolore. Per la terza finalmente hanno pensionato l’oscena maglia rossa vista nelle ultime stagioni, bastava poco per fare meglio e si sono limitati a quel poco. In generale un lavoro più che discreto

  102. Luigi - TR scrive:

    belle tutte e 3 almeno qualcosa di nuovo e di sobrio
    riguardo le strisce piccole…la maglia del Catania è così e le preferisco a quelle più larghe…così anche come per il Milan che da tradizione sarebbero più sottili di quelle che generalmente adottano

  103. Antonikx scrive:

    Piu le guardo e piu mi chiedo perche il Catania debba giocare con maglie da catalogo,e calzettoni riciclati dell’anno scorso!!!Mah!!!

    • Niccolò Nottingham Forest scrive:

      Seuna cosa è riuscita (i calzettoni) non vedo che problema ci sia a riproporli per due anni a fila, sono stati molto apprezzato.. sono con te per la terza maglia.

  104. Niger scrive:

    Nel complesso maglie esteticamente gradevoli, qualità effettiva finale da valutare poi a parte.
    Non riuscirò mai a capire i soliti “conservatori” che ritengono la terza, con tutta la sua semplicità, come la migliore. La prima non è male, OK il ritorno all’azzurro (in realtà c’è molto di effetto foto, la maglia è solo di poco piu’ scura)…basta che il trend non continui ritrovandoci col rossoblu che il Catania aveva già sfoggiato in passato (e di maglie rossoblu in Italia è pieno, il Catania a mio dire si è sempre distinto per un’ottima e originale resa dei colori sociali, compresi i calzettoni neri). Seconda maglia: mi chiedono dove abbiano visto il richiamo con la vecchia maglia di cui parlano, ad accumunarle c’è solo lo stile anni ’80, ma di fatto sono 2 maglie diverse.
    Ultimi due commenti:
    -Occorre aspettare la resa finale con gli sponsor (sigh)
    -Che tette le modelle di destra!!!

    • Enrico Puglisi scrive:

      Ciao! Senza dubbio sono due maglie diverse, infatti ho scritto rendere omaggio. Si sono semplicemente ispirati adottando le strisce orizzontali ma nulla più..

  105. Francesco scrive:

    La seconda maglia mi piace molto, anche se si tratta di una divisa che farà parte del nuovo catalogo Givova 2013/14 (sul sito internet si possono già trovare le anteprime. Se il Modena avesse ancora come sponsor Givova mi sarebbe piaciuta come seconda maglia (ovviamente con le righe giallo-blu).

  106. Curtis scrive:

    ORRIBBILI!!!

  107. el goleador scrive:

    BELLE…. le modelle…

  108. carmine scrive:

    la scritta GIVOVA è grande quasi quanto uno sponsor!! esagerati!!!

  109. TITO scrive:

    kit decisamente imbarazzanti e bruttissimi. senza alcuna cognizione di estetica.
    pessime scelte.

    I CALZETTONI, INVECE, SONO STUPENDI.

  110. Luca B. scrive:

    Premetto che secondo me proprio i colori del Catania sono orribili et improponibili, non mi pare brillino chissà quanto.
    Sembra una maglia non customizzata.
    Poi la scelta delle modelle, non ne parliamo… per carità!

  111. Unione scrive:

    ragzzi è givova non ci si può aspettare chissà cosa, semplici ma carine, soprattutto la seconda

  112. terzamaglia scrive:

    a me sembrano molto carine le prime due, la terza è più che altro utile per variare in caso di necessità

    visto che immagino che avrete detto tutto aggiungo una piccola cosa: non mi piace l’assenza del contorno bianco nello stemma sui pantaloncini della prima e della terza, contorno che è invece presente sulle rispettive maglie. Un piccolo particolare (ma a me piace vedere anche e soprattutto quelli) che cmq non compromette un buon lavoro

  113. Riccardo scrive:

    La prima è carina a parte la striscia più grossa che è brutta
    La seconda è carina solo per aver ripreso una maglia in passato
    E la terza è troppo semplice
    Che fantasia mamma mia
    Home 5
    Away 5,5
    Third 3

  114. Francesco scrive:

    veramente brutte…

  115. Wario scrive:

    mi ero dimenticato della terza… molto semplice ma non male… ah, @passione si sa niente del pescara??

  116. gibbax scrive:

    Ragazze voto 10
    Maglie voto 5

  117. Vittorio scrive:

    La prima non è male con l’idea della striscia continua ul pantaloncino, la bianca così così sarebbe stata meglio su fondo nero. Quella dello scorso anno nera era molto bella. Mi piace l’idea dei calzettoni sullo stile primi anni ’80. Il marchio givova però mi da sempre l’impressione di un nome più adatto a produrre zabaglione……..

  118. aldo scrive:

    la home è simile a quella della passata stagione l’azzurro sembra effettivamente più scuro anche se mi piace pure la tonalità più chiara, maglia non eccezionale preferivo quella dell’anno scorso ma almeno hanno cambiato qualcosa

  119. gabbibbo71 scrive:

    1^ Maglia: 7 e 1/2: originale il marchio su banda larga, pantaloncini compresi.

    2^ Maglia: 8, ma la citazione è clamorosamente sbagliata: trattasi di riedizione della maglia del Cagliari 1982-83 !!!!!!!!!!!!
    http://it.wikipedia.org/wiki/Cagliari_Calcio_1982-1983

    3^ Maglia. 10. Finalmente nulla di bianco (cos cara agli etnei….).

  120. ai95 scrive:

    Deludenti.. la migliore secondo me è la seconda, la terza troppo semplice dopo anni troppo dettagliata xD

  121. Wasshasshu scrive:

    HOME: carina l’idea della riga più larga, positivo il fatto che continui sui calzoncini e l’integrazione col resto della maglia. Le maniche senza righe (sta accadendo spessissimo al Catania) sono una pecca, ma il Catania per le righe ultimamente ha spesso adottato soluzioni alternative, quindi non danno neanche troppo fastidio.

    6,5

    AWAY: la migliore del terzetto. Ogni inserto mi è parso azzeccato e ben dosato, spero che le righe continuino dietro inglobando anche il nome, sarebbe il massimo.

    7,5

    THIRD: splendida, splendida, splendida, splendida modella.

    6=

    Ho trovato positivo il terzetto perché è ricco di idee, rende il Catania immediatamente riconoscibile (non in senso negativo).

  122. aldo scrive:

    Do un voto anch’io:
    Home: 6
    Away: 7
    Third: 5

  123. modifica scrive:

    i colori sono blu e rosso?

  124. jack15 scrive:

    scusate, troppa gnocca… non sono nelle condizioni per commentare opportunamente le maglie! :-)

  125. LM scrive:

    Allora:
    -Prima maglia: già il fatto che è cambiata dopo un anno mi fa piacere, riguardo la maglia… quella striscia rossa su una maglia già a strisce più sottili non mi convince a pieno, mentre trovo ottimo far riprendere la striscia nei calzoncini.
    -Seconda maglia:la migliore, dato che fa un ottimo effetto con quei colori, la trovo migliore di quella di questa stagione.
    Terza maglia: almeno è cambiata, questo va bene, ma è troppo anonima, ha solo un tocco di azzurro, ce ne vuole di più.
    Ho paura che queste maglie saranno rovinate dagli sponsor, ma comunque in generale mi piacciono, sopratutto la seconda, mentre non mi convincono la prima e la terza.

  126. Filippo scrive:

    Davvero positive la Seconda, forse la più bella da quando il Catania è tornato in Serie A.
    La home non è male, la preferisco alle 2 precedenti (10-12 e 12/13), buona l’idea di inserire lo stemma in una striscia più ampia.
    La terza è sufficiente, molto semplice e classica.
    Peccato per la grandezza del lettering GIVOVA, troppo invadente.

    Aspettiamo gli sponsor adesso…

    detto questo secondo me le 3 maglie più belle utilizzate dai rossazzurri furono quelle della stagione 2009/10

    OTTIMA la prima http://www1.pictures.zimbio.com/gi/Maxi+Lopez+Catania+Calcio+v+Citta+di+Palermo+v8aaibtvFF2x.jpg

    Bellissime anche la seconda e soprattutto la terza http://www4.pictures.zimbio.com/gi/ACF+Fiorentina+v+Catania+Calcio+Serie+lOlGEoGHNhYl.jpg

    http://www4.pictures.zimbio.com/gi/Ezequiel+Cristian+Llama+FC+Internazionale+sU4cN_oXT0ux.jpg

  127. ferro scrive:

    salvo solo la seconda e le… modelle

  128. Gluko scrive:

    La home è decisamente gradevole, mi piace molto l’idea del fascione che prosegue sui calzoncini;
    la away è interessante, ma ahimè è una scopiazzatura di una maglia anni 70 che aveva il bologna ( controllare please);
    la 3^ non mi entusiasma molto, resta effettivamente anonima…ma in quanto 3 ^ va bene

  129. William scrive:

    Mi piace molto quella rossa.
    Poi la bianca ed infine quella rossazzurra!

    (ah, mi dite che non si parlava di donne?? :p )

    Ovviamente si scherza! Non voglio risultare sessista! ;)

    Comunque come al solito quando sono delle ragazze a presentare le divise, non si capisce la vera vestibilità delle stesse.

    In ogni caso le divise away mi piacciono molto, mentre la home e la third non mi dicono nulla di che.

    Come sempre, nota di merito per gli stupendi calzettoni.

    Infine vorrei ringraziare pubblicamente la ragazza che gestisce il Catania Store.
    Ci sono stato il giorno prima dell’ultimo Catania-Pescara (ero allo stadio a seguire il Delfino) ed ho avuto un bellissimo trattamento.
    Per non parlare del fatto che ho acquistato la maglia 2011/12 personalizzata “Lodi” a 23€: un vero affare! Roba che da noi qui vendono ancora la maglia 2011/12 a 60€ :(

  130. alexrn scrive:

    Sono riusciti a rendere ancora più brutta la maglia dell’anno scorso,dato che praticamente è la stessa!L’unica eccezione riguarda un incomprensibile fascia rossa più larga sulla sinistra,all’altezza dello scudetto.
    Brutti anche i pantaloncini.
    1°maglia 5
    2° maglia 6,5
    3° maglia 3,manco hanno messo il bordino azzurro sul colletto!
    E poi…qualcuno può dire a Givova che hanno il marchio più invadente e sproporzionatamente gigante del pianeta terra?

  131. Luca_USA scrive:

    La terza e’ FANTASTICA, anche la maglia se la cava.

  132. daniele scrive:

    da notare la scelta di mostrare le maglie indossate da delle belle ragazze, per mascherare la bruttezza..tra l’altro se il centro d’attenzione e’ la maglia, perche’ le ragazze coprono la maglia coi propri capelli..

    • passionemaglie.it scrive:

      Perchè in Italia le presentazioni delle maglie spesso fanno solo da contorno. Nessuno ha pensato di mascherare qualcosa.

  133. Marco scrive:

    Viste così non sembrano affatto male.

  134. Ceco scrive:

    A me non dispiacciono, anzi. Soprattutto la seconda la trovo piacevole. Non sopporto di Givova (come di Lotto, Zeus, ecc) il marchio grosso su maniche e calzoncini. Sporcano troppo la maglia.

  135. Antonikx scrive:

    Queste “originali” gia mi sembrano piu belle…quelle presentate sembravano troppo da bancarella!!!

  136. pongolein scrive:

    Come sospettavo, maglie che visionate in un contesto diverso acquisiscono più ragione d’essere.
    Lavoro alla fine discreto, la mia valutazione adesso è più completa e mi sento di promuovere questi kit, che sono in linea con quanto di buono givova ha realizzato per il chievo.
    Anche i colori mi sembrano più accesi, non so se c’è il ritocchino cromatico ma senza dubbio sono tutta un’altra cosa.

    Di certo non ci troviamo innanzi a progetti che faranno la storia, siamo anche lontani dalla perfezione stilistica (ammesso e non concesso che esista) ma sono tutto sommato delle maglie assolutamente sufficienti.

  137. Stavrogin scrive:

    Risolto anche il mistero del colore dunque. Resterà il celeste degli ultimi anni.

  138. squaccio scrive:

    Mi piaceva di + il celeste + carico… :-(

    • David28 scrive:

      a catania siamo legati ad una storia diversa, i nostri colori non sono il celeste e il rosso, ma l’azzurro con tonalità quasi blu e il rosso. per non parlare della terza maglia che in molti vorrebbero torni nera e che ormai è sempre rossa tutti gli anni. la società dovrebbe dare ascolto ai tifosi !!!

  139. vale46 scrive:

    affammocc alla vestibilità! con due fanali del genere chi se ne frega! ahhaah

  140. Garada - K7 scrive:

    Belle….righe! ^) Il rigone rosso nella prima però non mi convince, almeno non il proseguo sul pataloncino, anche se io l’avrei preferita tutta uniforme a righette. La seconda mi piace, prediligendo le righe orizzontali che esaltano la fisicità dei giocatori..e non solo… ^)

  141. L77 scrive:

    Passione una curiosità ma nella seconda le righe continuano anche sul retro? Grazie a chiunque risponda.

    • passionemaglie.it scrive:

      Vado a memoria dal video della conferenza stampa, dovrebbero esserci una riga rossa e una azzurra sul retro.

  142. Cesc Lampo scrive:

    Si ma ieri sera hanno giocato con la away dell’anno scorso… e in più con lo sponsor piccolissimo… qualcuno sa il motivo???

    • Antonikx scrive:

      Le hanno riservate perché ancora non c’e lo sponsor principale,che dovrebbe essere presentato questa settimana!!!Quello piccolissimo è il secondo sponsor che comparirà anche nelle nuove divise in stesse dimensioni di quelle di ieri!!!

    • Myrum scrive:

      Riservate??? E’ una tua ipotesi forse, io credo che non ci sono maglie come al solito….

    • Ste79 scrive:

      che delusione non aver visto indossate le maglie di quest’anno………

  143. squaccio scrive:

    Anche oggi Catania con maglia da traferta dell’anno scorso e sponsor nuovo…
    givova solita pena

  144. Antonikx scrive:

    Scandaloso!!!Maglie ancora non pronte!!!Neanche quelle rossazzurre!!!Complimenti a Givova!!!

Vuoi lasciare un commento?

Non perdere l'occasione di dire la tua, scrivi un tuo commento in basso...
e se vuoi un avatar personalizzato, scopri gravatar!

Spunta la casella se vuoi ricevere un avviso quando ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.