fbpx

Adidas firma le nuove maglie del Cagliari 2020-2021

A poco più di un mese dall’indiscrezione che anticipava il matrimonio fra Cagliari e Adidas, sono state svelate le nuove maglie 2020-2021 per la Serie A.

È la prima volta che le tre strisce si poggiano sulle maglie del Casteddu, un esordio caratterizzato da una collezione che, seppur ispirata al passato, spezza il legame con la tradizione rossoblù.

Prima maglia Cagliari 2020-2021

Arrivederci alla mitica maglia a quarti, la nuova maglia casalinga del Cagliari presenta una banda rossa e una blu frontali, le maniche bianche bordate dai colori sociali, un colletto a girocollo e il retro interamente rosso.

Le strisce Adidas sono in oro e scorrono solo lungo le spalle. Sempre dorati sono lo stemma societario e il logo dello sponsor tecnico, mentre gli sponsor sono in bianco.

A dispetto di quanto comunicato dal sito ufficiale del Cagliari, non è la prima volta che le maniche sono bianche. Comparvero anche nella prima parte del campionato di Serie B 1985-86 con maglie marchiate NR, una stagione travagliata in cui i rossoblù riuscirono a salvarsi dalla retrocessione solo all’ultima giornata.

Tornando al giorno d’oggi, la nuova casacca di Adidas tenta di riunire tutti i colori che hanno contraddistinto i cento anni di storia del Cagliari. Se il rossoblù è l’abbinamento tradizionale, non possiamo dimenticare che il periodo d’oro culminato con lo scudetto 1969-70 è stato caratterizzato dalla maglia bianca bordata di rosso e blu.

Maglia Cagliari 1980-81 maniche bianche

Montesano con la maglia del Cagliari nel 1980-81

Il retro interamente rosso che fa tanto “effetto Arsenal” è forse uno degli elementi più critici. Una scelta probabilmente obbligata in quanto la maglia è stata realizzata tramite il configuratore Adidas  Mi Team, come si evince anche dalla scritta interna del colletto.

I pantaloncini sono blu con le strisce in oro sui lati, sempre blu sono i calzettoni che presentano il risvolto rosso.

Seconda maglia Cagliari 2020-2021

In trasferta spazio al colore bianco con una fantasia a righe diagonali rosse. Il colletto questa volta è a ‘V’ con la scritta “Cagliari Calcio” in corsivo sul retro. I colori sociali decorano l’orlo delle maniche e i fianchi.

Bianchi con fregi rossoblù sono anche i pantaloncini e i calzettoni che completano il kit away.

È una maglia da catalogo? No, non troverete la stessa identica maglia nell’offerta teamwear di Adidas, pur partendo da un template comune di base, rimane un prodotto fortemente personalizzato.

Queste divise rappresentano il primo capitolo della storia fra il Cagliari e Adidas, come giudicate questo esordio?