fbpx
Adidas sponsor tecnico Italia

L’Italia lascia Puma, ufficiale la sponsorizzazione di Adidas dal 2023

Se ne parlava ormai da mesi, mancava solo l’ufficialità: dal 2023 la Nazionale Italiana vestirà Adidas.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha annunciato l’accordo con le parole del presidente Gabriele Gravina: “L’annuncio della partnership con Adidas è motivo di orgoglio per la FIGC. Questa collaborazione rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di crescita del nostro appeal commerciale e rafforza il processo di sviluppo del nostro brand sia in Italia che all’estero. La passione e l’entusiasmo che abbiamo riscontrato in Adidas sono gli stessi che la Federazione Italiana profonde ogni giorno nella valorizzazione di tutte le Nazionali Azzurre e del calcio italiano, a ogni livello”.

La tuta adidas dell'Italia ai Mondiali del 1978
L’Italia con la tuta griffata Adidas nel 1978

Gli fa eco Kasper Rørsted, CEO di Adidas: “Siamo incredibilmente orgogliosi di annunciare questa partnership a lungo termine con la Federazione Italiana Giuoco Calcio. Siamo entusiasti che una delle Nazionali calcistiche di maggior successo entri a far parte del nostro portfolio di Federazioni internazionali, a fianco di altri colossi come la DFB (Germania), la RFEF (Spagna), l’AFA (Argentina) e la RBFA (Belgio) e non vediamo l’ora di raggiungere grandi traguardi insieme”.

A partire da gennaio 2023, le Nazionali Azzurre (maschile, femminile, giovanile, futsal, beach soccer ed e-sports) indosseranno prodotti Adidas. Si chiude quindi il capitolo di Puma dopo 19 anni, un binomio felice che ha portato in bacheca il Mondiale 2006 e gli Europei 2020.