fbpx
Nuove maglie Lazio 2021-2022 Macron

Le maglie della Lazio 2021-2022 dall’anima “green”

Sostenibilità e rispetto per l’ambiente sono i temi della campagna di lancio delle nuove maglie della Lazio 2021-2022, anche quest’anno disegnate da Macron.

È la voce di Pino Insegno a raccontarci l’anima “green” delle nuove divise, il cui tessuto Eco-Softlock è stato ricavato dalla plastica riciclata e certificato dal Global Recycled Standard, il più importante standard internazionale per la produzione sostenibile di indumenti e prodotti tessili.

Prima maglia Lazio 2021-2022

La nuova maglia casalinga della Lazio è celeste come da tradizione con un colletto a V bianco in maglieria, così come in maglieria sono i bordi delle maniche. La parte anteriore è caratterizzata da righe verticali doppie tono su tono con tecnica embossed, su cui poggiano lo stemma della Lazio e il Macron Hero colorato di blu.

Immancabile all’interno del colletto il motto “Noi l’amiamo… e per lei combattiamo”, così come la scritta “S.S. Lazio” sul retro.

Il kit home è abbinato a pantaloncini bianchi con inserto celeste sul retro della cintura, sempre bianchi sono i calzettoni decorati da due righe orizzontali, una celeste e una blu navy.

La campagna di lancio “green” aveva indotto diverse testate nazionali a pubblicare la clamorosa notizia di una prima maglia verde, puntualmente smentita poi dalla presentazione.

Seconda maglia Lazio 2021-2022

Nel corso del ritiro ad Auronzo di Cadore, casa estiva della Lazio ormai da anni, è stato alzato il sipario sulla maglia da trasferta. La base è bianca, sulle spalle e nella parte alta frontale troviamo una ampia fascia blu navy con un’ulteriore riga celeste che proseguono anche sulle maniche.

I pantaloncini e le calze sono entrambi blu scuro con finiture celesti e bianche.

Terza maglia Lazio 2021-2022

A distanza di una settimana dal lancio della maglia casalinga, la Lazio ha svelato anche la terza maglia di colore nero con girocollo e orli delle maniche celesti. Sul petto spicca lo stemma esagonale degli anni ’80 con la mitica aquila stilizzata della maglia bandiera.

È proprio l’aquila a caratterizzare le maniche con una stampa tono su tono che le ricopre interamente. Un modello quasi identico era stato proposto anche nel 2017-18 per i portieri.

I calzoncini e i calzettoni sono entrambi neri con inserti celesti.

Come giudicate le nuove maglie della Lazio 2021-2022 firmate Macron?