fbpx

Dopo l’analisi sugli store ufficiali della Serie A, nella quale abbiamo evidenziato un lieve miglioramento rispetto al passato, abbiamo preso in esame i negozi online di tutti i club della Serie B. Il responso, lo scriviamo subito, è a dir poco drammatico.

Basti considerare che su 22 squadre ben 11 non hanno uno store virtuale con le maglie della stagione attuale in vendita. Caso particolare quello del Vicenza che si affida al sito dello sponsor tecnico Macron dove è possibile acquistare solo pochi prodotti. Anche il Perugia sfrutta lo spazio di FG Sport, ma con una gamma di prodotti completa.

Analisi store Serie B 2016-2017

SQUADRASTOREPREZZI MAGLIEPERSONALIZZAZIONEPATCH LEGASERVIZIO CLIENTI
E-MAIL
Ascoli logo
ASCOLI
NoNoNoNoNo
Logo Avellino
AVELLINO
Ok69,90 €10 €Lega 5 €
Rispetto 5 €
Ok
< 24 ore
Bari logo
BARI
NoNoNoNo No
Benevento logo
BENEVENTO
NoNoNoNoNo
Brescia logo
BRESCIA
Ok65 €10 €Lega + Rispetto 5 €Ok
< 24 ore
Carpi logo
CARPI
Ok 69 €10 €Lega + Rispetto 5 €Ok
< 24 ore
Cesena logo
CESENA
OkNo
Store non aggiornato
NoNoOk
24-48 ore
Cittadella calcio logo
CITTADELLA
Ok35 €5 € Lega + Rispetto gratisOk
< 24 ore
Frosinone calcio logo
FROSINONE
OkNo
Store non aggiornato
NoNoOk
< 24 ore 
Hellas Verona logo
HELLAS VERONA
Ok75 €15 €Lega + Rispetto 5 €Ok
< 24 ore 
Latina Calcio
LATINA
NoNoNoNoNo
Novara calcio logo
NOVARA
NoNoNoNoNo
Perugia logo
PERUGIA
Ok51 €6 €Lega 6 €
Rispetto 4 €
No
Nessuna risposta
Pisa logo
PISA
NoNoNoNoNo
Pro Vercelli Logo
PRO VERCELLI
NoNoNoNoNo
Salernitana logo
SALERNITANA
Ok58,90 €10 €*NoAttenzione
> 48 ore
Spal stemma
SPAL
NoNoNo NoNo
Spezia stemma
SPEZIA
NoNoNo
NoNo
Ternana logo
TERNANA
Ok 85 €
13 €Lega + Rispetto 7 €No
Nessuna risposta
Trapani logo
TRAPANI
Ok59 €15 € (solo giocatore)
Gratis per le maglie personalizzateOk
< 24 ore
Vicenza calcio logo

VICENZA

 Ok 75 € NoNoOk
< 24 ore
Virtus Entella logo

VIRTUS ENTELLA

 Ok 69 € 6 € Lega + Rispetto gratis Ok
< 24 ore

I prezzi

Il costo di una maglia della serie cadetta è in media di 64,70 €, la più cara è quella della Ternana a 85 € (prezzo di listino, al momento è sceso a 75 €).

Da evidenziare i soli 35 € del Cittadella che vince per distacco il premio della maglia più economica.

Stampa di nome e numero

Ad eccezione del Vicenza in tutti gli store è possibile personalizzare le casacche con nome e numero. Il Trapani stampa solo il nome dei calciatori, mentre è da segnalare che sullo store della Salernitana manca l’opzione nella scheda prodotto, è indispensabile contattare il servizio clienti.

La più economica rimane il Cittadella che stampa la personalizzazione con soli 5 €, le più care sono invece Hellas Verona e Trapani con 15 €.

Patch Lega B e Rispetto

La politica sulle toppe ufficiali del campionato è molto variegata, Salernitana e Vicenza non danno la possibilità di averle sulle maglie, mentre Cittadella, Trapani e Virtus Entella le offrono gratuitamente.

Le più care sono Avellino e Perugia con 10 € per avere entrambe le patch sulle maniche.

Servizio Clienti

Uno dei punti cardine di ogni attività commerciale è l’assistenza clienti, spesso sottovalutata in molti store online. Non abbiamo ricevuto una risposta tramite e-mail da Perugia e Ternana, in ritardo invece la Salernitana che ha replicato dopo più di 48 ore.

Nota positiva per Cesena e Frosinone che pur avendo uno store in manutenzione hanno replicato con una buona tempistica.

Verona store negozio

Il confronto con l’estero

Abbiamo preso in analisi la seconda serie dei campionati di Francia, Germania, Inghilterra e Spagna. Su 84 squadre solo il Nimes (Ligue 2) e il Sandhausen (2. Bundesliga) non hanno uno store attivo, a conferma dell’arretratezza del calcio italiano.

Riguardo il prezzo medio delle maglie in testa c’è la 2. Bundesliga con 72,01 €, seguita dalla Ligue 2 con 64,04 €. Più indietro la Segunda Division con 58,44 €, chiude la Championship a 57 €.

Conclusioni

A malincuore non possiamo non evidenziare le gravi lacune della serie cadetta, in particolare se messe a confronto con l’estero. Gli scarsi introiti dal merchandising in Italia sono influenzati dalla contraffazione, comunque minore in Serie B, da una tassazione sfavorevole e da una cultura calcistica differente.

Tutti questi aspetti però cozzano con l’assenza di un canale di vendita, se manca la base è inutile fare tanti discorsi.

Voi cosa ne pensate? Raccontateci le vostre esperienze d’acquisto online e negli store della Serie B.