fbpx
La nuova maglia del Real Madrid 2021-2022

Due simboli del madridismo sulla maglia del Real Madrid 2021-2022

Archiviato il deludente finale in Liga, il Real Madrid ha presentato la nuova maglia 2021-2022, firmata, come di consueto, da Adidas.

https://twitter.com/realmadrid/status/1399636836415270919?s=21

Dopo l’omaggio al rosa primavera dello scorso anno, stavolta il marchio tedesco ha scelto di ispirarsi a due monumenti della capital simboli del madridismo, il movimento socio-culturale che raggruppa tutti i tifosi del Real: ovvero lo storico stadio Santiago Bernabéu e la Plaza de Cibeles, la piazza di Madrid dove i tifosi blancos celebrano i successi più importanti del Madrid.

In contrapposizione al particolare design EQT che caratterizzava la precedente divisa, per la prossima stagione la maglia del Real Madrid torna ad essere a girocollo, con il colletto in blu e arancione.

Spalti stadio Bernabeu Madrid
Gli spalti del “Santiago Bernabéu”

Due tonalità che dipingono anche i bordi delle maniche e che si rifanno ai colori degli spalti del monumentale stadio dei Galacticos, attualmente in fase di ristrutturazione.

L’arancione, inoltre, non è una novità per una casacca delle Merengues: già nel 2013-14, sulla maglia della celebre Décima Champions (vinta, peraltro, con Ancelotti in panchina), erano presenti dei dettagli proprio in arancione; colore che faceva ulteriormente capolino sia sulla seconda che sulla terza divisa, interamente arancione, di quella memorabile annata (a proposito, stando ai primi leaks, la maglia Away 2021-22 sarà una fedele riproduzione proprio di quella di 8 stagioni fa).

Bale con la maglia del Real Madrid 2013-14
La maglia Home del Real Madrid 2013-14

In blu sono presenti le tre strisce (che, dopo l’esperienza sui fianchi dello scorso anno, tornano sulle spalle) e il main sponsor Emirates – Fly Better, così come anche il bordo inferiore interno. Il logo Adidas è invece arancione.

Sulla casacca è ravvisabile una sottile grafica a spirale ispirata proprio alla forma della fontana della Plaza de Cibeles: tale motivo si estende sul fronte, sul retro e sulle maniche, ed è composto da linee concentriche risaltate dal tessuto Jacquard.

Il tributo alla piazza è ribadito anche dall’inserto posto sul retro e al di sotto del colletto: un cerchio ancora blu e arancione e ritraente la grafica della fontana.

I pantaloncini sono ovviamente bianchi come la maglia, con le tre strisce blu sui lati e il logo dello sponsor tecnico in arancione sulla gamba sinistra.

Stessa colorazione anche per i calzettoni, che presentano inoltre la dicitura REAL MADRID sul fronte.

Maglia portiere Real Madrid 2021-2022

La nuova maglia da portiere che indosseranno Courtois e compagni è nera con dettagli in grigio, quali il colletto, la parte interiore delle maniche e i fianchi; le three stripes, situate sulle spalle, sono invece bianche, così come anche i loghi (compreso il logo societario, qui monocolore).

Su tutta la casacca è raffigurata una grafica sfumata e ondulata che comparirà su tutte le divise da estremo difensore della prossima stagione targate Adidas.

Realizzata tramite l’innovativa tecnologia heat.rdy-keep cool (finalizzata a regolare la temperatura dei giocatori durante le partite), la nuova divisa del Real Madrid 2021-22 è stata rilasciata attraverso lo slogan “This is Grandeza“, che riflette il grande spirito della comunità madrilena e il grande senso di unità che lega il club ai suoi tifosi.

Cosa ne pensate? Vi piace la nuova veste della squadra madrilena?