fbpx
La formazione dell'Alessandria con la maglia verde dei 110 anni

Le maglie celebrative dell’Alessandria per i 110 anni

Settimana importante per l’Alessandria Calcio che ha celebrato i 110 anni dalla fondazione datata 1912.

Tante le iniziative promosse in collaborazione con Museo Grigio, fra queste il lancio di due maglie celebrative ispirate al passato e al legame con la città.

Alessandria, riproduzione maglia 1948-49 per i 110 anni

La prima è una riproduzione della casacca usata nel 1948-49, stagione culminata con la conquista della salvezza in Serie B che il club spera possa essere di buon auspicio. La maglia è bianca con lo stemma cittadino sul petto e una fascia grigia con una riga biancorossa all’interno, il tutto condito con un collettone a polo e un ampio scollo a ‘V’. L’Alessandria l’ha indossata solo nel pre-partita della sfida contro il Lecce del 18 febbraio.

Più moderna è invece la maglia usata in campo contro il Perugia il 22 febbraio, solo il colore verde è ispirato al passato, precisamente al campionato 1990-91 di Serie C2. Sul petto spicca la scritta “Alessandria” dorata, proprio nella stagione in cui Puma ne ha fatto un’intera collezione per i club sponsorizzati (un esempio è la terza maglia del Milan 2021-2022).

Insieme al logo del club, anch’esso in oro, è ricamato lo stemma della città sul lato destro del petto. La divisa celebrativa dei Grigi per i 110 anni si completa con pantaloncini e calzettoni verdi.

Le maglie verdi indossate in campo contro il Perugia sono state messe in vendita a 170 € (200 € compresi i pantaloncini), la versione non indossata ma comunque con caratteristiche identiche è in vendita a 130 €.