fbpx
Le maglie del Bayer Leverkusen 2021-2022

Il Bayer Leverkusen riscopre il suo passato con le divise 2021-2022

Sono passati quasi 20 anni dalla finale di Champions League 2001-02 giocata a Glasgow.

Per il Bayer Leverkusen, quella notte, fu il punto più alto della propria storia, ma anche quello più amaro: vittoria del Real Madrid e sogni di gloria riposti di nuovo nel cassetto, proprio come era già avvenuto poche settimane prima con le due sconfitte in Bundesliga e Coppa di Germania che avevano consegnato le vittorie, rispettivamente, a Dortmund e Schalke 04.

Assieme alle speranze di vittoria, fu abbandonata anche la divisa a strisce rossonere, tanto bella quanto maledetta. Da quel momento in poi, a parte il biennio 2004-06, per i tifosi del Bayer, ogni stagione sarebbe stata caratterizzata da uno stile sempre diverso. Tuttavia, in questa stagione, per omaggiare i vent’anni dall’impresa mancata, lo sponsor tecnico ha deciso di realizzare delle divise che rendano il giusto tributo ad una delle squadre più forti mai viste calcare il campo della BayArena.

Prima maglia Bayer Leverkusen 2021-2022

La divisa di casa si presenta quindi con una serie di bande rossonere lungo la parte frontale e posteriore. I dettagli sono in bianco, come il colletto e le due strisce poste in diagonale, lungo i lati della maglia. Bianchi anche lo stemma del Bayer (proposto in versione monocromatica) e il logo Jako presente su entrambe le spalle. Da evidenziare, nella parte posteriore del colletto, la presenza del motto della squadra: “Werks11”.

Pantaloncini neri, anch’essi con strisce bianche. I calzettoni, invece, sono di colore rosso con una banda orizzontale di colore nero e dettagli in bianco.

Seconda maglia Bayer Leverkusen 2021-2022

Il kit da trasferta conferma una linea di continuità data dalla scelta di una maglia bianca, stavolta però caratterizzata dalla presenza di bande verticali tono su tono, quasi impercettibili. Il modello, difatti, è lo stesso già visto per la divisa casalinga. In questo caso però sono i dettagli sul colletto e sui fianchi ad essere declinati in rosso e nero.

Scrutando più attentamente si può inoltre osservare la presenza di un leone sulla parte frontale della maglia; quest’ultimo, non a caso è simbolo della città di Leverskusen, oltre che della stessa squadra. Dello stesso colore della maglia sono anche i pantaloncini e i calzettoni.

 

Le divise e gli accessori sono già disponibili sullo store ufficiale del club. Come giudicate il ritorno delle strisce rossonere per il Bayer Leverkusen?