fbpx

Le aquile spiccano il volo: Benfica ed Adidas presentano le maglie 2020-2021

Aria di novità in quel di Lisbona.

Con la nuova maglia 2020-2021, il Benfica ha deciso di abbandonare la sua classica combinazione tra il rosso ed il bianco, scegliendo di sostituire quest’ultimo con un’alternanza tra il nero e l’oro che sembra quasi rimandarci al lavoro della scorsa stagione realizzato da Adidas per il Manchester United.

Prima maglia Benfica 2020-2021

Oltre ad una rivoluzione nei colori, il brand tedesco ha adottato un template differente rispetto a quello della stagione appena conclusa.

Via quindi il girocollo in favore di un colletto a “V” da cui partono le classiche strisce Adidas, poste esclusivamente sulle spalle, al contrario della divisa precedente che vedeva le bande estendersi lungo i due lati della divisa. Così come già accaduto su molte maglie, anche in questo caso il logo Fly Emirates viene proposto con in basso il suo slogan Fly Better. Il colore nero, tuttavia, non consente allo sponsor di spiccare.

Il contrario di ciò che accade con il marchio Adidas e lo stemma del Benfica, entrambi in oro. Stesso colore scelto, sul retro delle maglie, per i nomi dei giocatori ed i rispettivi numeri.

La maglia di casa ha già fatto il suo esordio nella finale della Coppa del Portogallo, senza però portare fortuna: la compagine di Lisbona è stata infatti sconfitta 2-1 dal Porto, già vincitore del campionato.

Ciononostante, è proprio grazie alle foto del match che possiamo scoprire anche il resto del kit. Come da tradizioni i pantaloncini rimangono bianchi. Tuttavia, anche in questo caso, le strisce Adidas poste ai lati sono di colore nero mentre il logo della squadra rimane in oro. Il rosso ritorna così sui calzettoni che, così come per altri modelli realizzati dall’azienda di abbigliamento, non spiccano per creatività, limitandosi a riprendere le stripes sulla loro parte superiore.

Seconda maglia Benfica 2020-2021

Se ancora non fosse chiara la scelta, per quest’anno, dei colori da abbinare alla squadra portoghese, un’ulteriore conferma ci viene data dalla divisa da trasferta di colore nero con inserti argentati.

Inoltre, guardando con maggiore attenzione è possibile notare un evidente rimando ai lavori realizzati lo scorso anno per i Red Devils: il template è, infatti, lo stesso adottato in questa stagione dalla squadra inglese. E così come nel caso dello United, anche per la seconda maglia del Benfica, le tre strisce grigie tendono a confondersi con il resto del tessuto, rendendosi quasi impercettibili a prima vista.

Pantaloncini e calzettoni, invece, riprendono il colore della maglia, dando così origine ad un kit total black.

Gli amanti della squadra potranno già trovare disponibili le maglie in vendita sul sito ufficiale. Per il kit completo, invece, si dovrà attendere ancora qualche giorno.