fbpx

Identità, storia e musica nelle maglie del Manchester City 2020-2021

Puma e Manchester City hanno presentato le maglie che i Citizens indosseranno nella prossima stagione 2020-2021.

In linea con il concept della Puma “Crafted from Culture” il City presenta una maglia casalinga dallo spirito fortemente identitario con un motivo a mosaico sul davanti e sulle maniche.

La nuova maglia del Manchester City 2020-21

Questo motivo si ispira agli iconici mosaici dell’artista Mark Kennedy (tifosissimo dei citizens) presenti su una delle facciate dell’Afflecks, storico mercato al coperto nel centro del “Northern Quarter” di Manchester.

Per i più curiosi: attraverso il mosaico l’artista ha celebrato l’anima eterogenea della città, affidandosi alla rappresentazione iconografica di aspetti della vita sociale e personalità illustri di Manchester o di coloro che ne hanno in qualche modo contribuito al suo sviluppo culturale.

Nello specifico nei mosaici sono rappresentati, tra gli altri, gruppi musicali (Joy Division, Oasis, The Smiths), programmi televisivi (Top of The Pops), filosofi, scienziati e attivisti (Marx ed Engels, Alan Turing ed Emmeline Pankhurst), bibite (Vimto) e ovviamente le leggende dei due club della città (Francis Lee e Colin Bell per il City, Eric Cantona e George Best per i rivali dello United).

Mosaico Main Road stadio

Il mosaico ornava la porta di ingresso del vecchio di stadio di casa, il “Maine Road”, già 100 anni fa, a testimonianza che questa forma d’arte è insita nell’animo dei “mancunians”.

Prima maglia Manchester City 2020-2021

La maglia, celeste come da tradizione, presenta il già citato motivo a mosaico su sfondo bianco mentre il retro della maglia è interamente celeste.

I loghi Puma, Etihad Airways e Nexen Tire (sulla manica sinistra) sono in blu navy (che ritorna dopo la parentesi viola dello scorso anno). Il colletto è a girocollo con un bordino bianco sul retro dove è presente la scritta “City” in blu navy.

I pantaloncini sono interamente bianchi con loghi blu navy e sono disponibili anche in una versione celeste. I calzettoni sono celesti con loghi blu navy.

Il City ha indossato il nuovo kit Home per la prima volta nella semifinale della FA Cup contro l’Arsenal a Wembley il 18 luglio e poi in campionato con Watford e Norwich per le ultime due partite della stagione.

Seconda maglia Manchester City 2020-2021

L’ispirazione alla città è presente anche sulla seconda maglia. Sulla base nera spicca una grafica stampata che richiama le forme e i motivi geometrici dello storico quartiere di Castlefield e del canale di Bridgewater.

Aguero maglia Manchester City away 2020-21

“Con questo kit abbiamo voluto celebrare la cultura della città. Abbiamo cercato i luoghi dove le persone si riuniscono per esprimersi attraverso l’arte e la musica. Castlefield è un quartiere carico di storia e di significato per Manchester; simbolo della scena culturale giovanile e delle radici creative. Il ponte sul canale ha un design iconico che ha ispirato la struttura raffigurata sulla maglia. Volevamo che questa fosse speciale e unica per i suoi fan e che celebrasse la cultura di Manchester”, ha dichiarato David Bremond, Head of Product Line Management Teamsport Licensed di Puma.

Il nero è accompagnato dal bronzo che colora lo stemma societario, il logo Puma e gli sponsor. Nomi e numeri stampati sul retro sono invece bianchi. I pantaloncini sono sempre neri, i calzettoni spezzano il completo con una particolare tonalità di blu.

Terza maglia Manchester City 2020-2021

Manchester City terza divisa 2020-21 Puma

Decisamente fuori dagli schemi è la terza maglia che omaggia il ricco patrimonio di musica e moda di Manchester. La città inglese ha una storia musicale illustre, da qui sono usciti Joy Division, Simply Red e Oasis tanto per citarne alcuni.

Il kit è costituito da una maglia colore bianco-avorio caratterizzata da una stampa originale che richiama i dettagli dello stemma del club.

“Per il terzo kit abbiamo esaminato le influenze culturali di Manchester che hanno avuto più impatto sul mondo. Manchester è una città riconosciuta a livello globale per il suo calcio e per la sua scena musicale, così per questa maglia speciale abbiamo disegnato un motivo unico ed esclusivo. Per il design abbiamo utilizzato la rosa e i tre fiumi dello stemma della squadra al fine di realizzare una maglia unica che unisse il calcio, la musica e la moda”, ha continuato David Bremond.

Due opzioni per i pantaloncini, blu navy o bianco, abbinati a calzettoni avorio.

Per supportare il lancio della terza divisa, i tifosi del Manchester Tom Ogden e Joe Donvan dei The Blossoms, una band indie pop di Stockport, hanno preso parte ad un servizio fotografico guidato dal celebre fotografo e tifoso Kevin Cummins, il cui progetto ha documentato i migliori momenti del passato musicale di Manchester.

Tom Ogden, il cantante dei The Blossoms, ha affermato: “Non ho mai visto un kit simile prima, è diverso e credo sia davvero innovativo. Manchester è ovviamente orgogliosa del suo panorama musicale ed è bello mostrarlo dando a questo kit una storia. C’è sempre stata un’affinità tra le band e le squadre di calcio del Manchester e dopo il kit dello scorso anno ispirato all’Haçienda è fantastico vedere un altro cenno della scena musicale di Manchester”.

Maglie portiere Manchester City 2020-2021

In linea con le maglie da catalogo Puma, le maglie da portiere presentano una grafica ad esagoni sfumati verticalmente solo sul davanti e sono disponibili in tre colorazioni, nera, che sarà generalmente usata come maglia home, verde chiaro e rosa.

Che ne pensate del lavoro di Puma per il Manchester City 2020-2021?