fbpx
Pallone Telstar 18 Mondiali 2018 in Russia

Il pallone dei Mondiali 2018 in Russia, adidas svela il Telstar 18

Si chiama Telstar 18 il nuovo pallone ufficiale dei Mondiali 2018 in Russia, in programma dal 14 giugno al 15 luglio del prossimo anno.

La presentazione è avvenuta a Mosca nel corso di un evento spettacolare con protagonista Leo Messi, affiancato da cinque campioni del mondo che non hanno bisogno di presentazioni: Alessandro Del Piero, Lukas Podolski, Zinedine Zidane, Kakà e Xabi Alonso.

Zidane, Del Piero, Podolski, Xabi Alonso e Kakà, presentazione pallone Telstar

Le origini del nome Telstar

Dopo anni di sperimentazioni e palloni variopinti, adidas torna al classico ispirandosi al primo Telstar usato nel campionato mondiale del 1970 in Messico. Fu il primo pallone con pentagoni neri e nell’immaginario collettivo è il pallone da calcio per eccellenza.

Battezzato “star della televisione”, da cui il nome Telstar, fu creato con un motivo in grado di risaltare sugli schermi delle televisioni in bianco e nero.

La reinterpretazione di adidas mantiene la base bianca e si caratterizza per gli inserti neri con effetto pixel, mentre le scritte restanti sono in oro.

La carcassa è stata realizzata coniugando i punti di forza di Brazuca, il pallone dei Mondiali 2014, alle più moderne tecnologie votate a garantire prestazioni e lunga durata sia in campo che in strada. I materiali di rivestimento e imballaggio sono tutti riciclati, in favore della sostenibilità, un tema sempre più rilevante per tutti i grandi brand.

Pallone ufficiale Mondiali 2018, adidas Telstar 18

La tecnologia del pallone Telstar 18

Il nuovo pallone dei Mondiali 2018 è stato testato scrupolosamente da più di 600 giocatori in 12 paesi del mondo. Hanno partecipato anche i calciatori di federazioni e club, tra cui Argentina, Colombia, Messico, Manchester United, Real Madrid, Juventus e Ajax.

Il chip NFC integrato, presente solo nella versione ufficiale, permette di interagire con il pallone attraverso uno smartphone: ogni pallone genera un codice identificativo unico che sblocca contenuti e informazioni esclusivi. L’esperienza è personalizzata, non solo viene rilevata la posizione dell’utente e visualizzati i dettagli specifici di ogni pallone, ma permette anche di accedere a una serie di sfide che precedono l’inizio dei mondiali di calcio in Russia.

VIDEO – Pallone adidas Telstar 18

Roland Rommler, Category Director Football Hardware, ha commentato così: “Il Telstar originario ha fatto la storia dei palloni da calcio, cambiandone per sempre il design, quindi sviluppare il Telstar 18 restando fedeli al primo modello è stato un compito difficile ma anche molto emozionante per noi. La nuova struttura dei pannelli e l’inserimento di un chip NFC fanno toccare nuove vette all’innovazione e al design dei palloni da calcio, offrendo ai consumatori e ai calciatori un’esperienza del tutto nuova”.

Oltre alla versione ufficiale in commercio ci sono anche i modelli Top Replique e Glider.