fbpx
Puma sponsor Lega Serie A

La Lega Serie A annuncia l’accordo pluriennale con Puma dal 2022-2023

A conferma delle anticipazioni di gennaio, la Lega Serie A e Puma hanno annunciato una nuova partnership a lungo termine a partire dalla stagione 2022-2023.

Puma sarà il fornitore ufficiale dei palloni per tutte le competizioni organizzate dalla Lega: Serie A, Coppa Italia, Supercoppa Italiana, eSerie A e Primavera 1.

Il brand tedesco rafforza la sua presenza nel massimo campionato italiano che conta un pubblico totale di oltre un miliardo di spettatori in quasi 200 paesi ogni anno e con oltre 21 milioni di seguaci dei social media su tutte le piattaforme. Puma è infatti lo sponsor tecnico del Milan, del Sassuolo e della Serie A femminile, nel corso degli anni ha inoltre collaborato con giocatori che hanno scritto la storia della Serie A come Diego Armando Maradona e Gigi Buffon.

La nuova collaborazione si aggiunge a quella già esistente di Puma con la Liga ed espande la visibilità del brand in campo europeo.

“Siamo estremamente orgogliosi di annunciare questa nuova partnership – ha commentato l’amministratore delegato della Lega Serie A Luigi De Siervo -. Il legame con un brand di assoluto livello internazionale come Puma dimostra l’importanza e il riconoscimento della Lega Serie A a livello globale ed offre una grandissima visibilità al nostro brand. Con la scelta di Puma garantiremo sia i più elevati standard tecnici per tutte le nostre competizioni, sia uno stile in linea con i trend della moda delle generazioni più giovani. Questo accordo garantisce inoltre la continuità nelle operazioni di marketing centralizzato della Lega Serie A e conferma la volontà delle Società di lavorare tutte insieme per la valorizzazione del nostro prodotto”.

Il pallone Puma per la Serie A femminile

“Puma è molto orgogliosa di collaborare con la Lega Serie A e non vediamo l’ora di vivere insieme molte stagioni calcistiche emozionanti”, ha dichiarato Manolo Schuermann, Head of Sports Marketing Teamsport. “La partnership offre a PUMA una piattaforma per promuovere il brand in uno dei campionati di calcio d’élite del mondo e sarà fondata sulla collaborazione e sull’ambizione reciproca. Questa mentalità ci permetterà di produrre grandi campagne di prodotto, di storytelling e commerciali. Siamo sempre stati profondamente radicati nel calcio italiano e non vediamo l’ora di scrivere un nuovo capitolo della nostra storia insieme alla Lega Serie A”.

Fra pochi mesi si chiuderà ufficialmente il rapporto con Nike dopo 15 anni, a partire dall’1 luglio il calcio italiano si affiderà allo sponsor tecnico degli Azzurri. Che ne pensate di questa novità?