fbpx

L’Art Decò sulle maglie dell’Arsenal 2020-2021 firmate Adidas

Nella sfida di domani contro il Watford, valida per l’ultima giornata di Premier League, l’Arsenal scenderà in campo con la nuova maglia 2020-2021 firmata Adidas. La stessa sarà indossata l’1 agosto a Wembley nella finale di FA Cup contro il Chelsea.

Prima maglia Arsenal 2020-2021

La nuova maglia dei gunners si presenta nella classica declinazione, rossa con maniche bianche. Novità assoluta riguarda il rosso, le cui tonalità di colore e i motivi a zig zag  richiamano fortemente l’art decò, tanto in voga in tutta Europa tra gli anni 1930 e 1940.

Più nello specifico, il pattern a frecce che troviamo sulla maglia casalinga è stato ricavato dai designers di Adidas direttamente dalla lettera A del badge che i londinesi usavano tra il 1936 e il 1949, chiamato per l’appunto Art Decò Badge, che si trovava sulla East Stand del compianto Highbury Stadium.

Il motivo a frecce continua anche sul retro della maglietta, anche se risulta a forma di collo di bottiglia, in quanto un inserto bianco orizzontale sulle spalle ne interrompe la completezza. All’altezza della nuca, troviamo un cannone stilizzato, simbolo canonico dell’Arsenal.

I pantaloncini sono bianchi con le tre strisce adidas sui lati, rossi con risvolto bianco i calzettoni, i quali ripropongono il cannone sulla parte frontale.

Nelle immagini che seguono è possibile vedere anche il font gotico di nomi e numeri per le partite di coppa, in abbinamento a quello standard della Premier League. Il font si ispira allo stemma Victoria Concordia Crescit usato dall’Arsenal nel periodo che va dal 1949 al 2002.

Oltre alla presentazione fotografica con i giocatori della prima squadra maschile e femminile, la nuova divisa è stata accompagnata, sui vari canali social dei londinesi, anche da un video.

Come giudicate il lavoro stile Art Decò presentato da Adidas per l’Arsenal 2020.2021?