fbpx

Il galletto barese alza la “cresta” con le maglie Kappa 2020-2021

Proseguono i buoni rapporti tra il brand Kappa e la famiglia De Laurentiis. Se all’inizio, infatti, sono stati i partenopei guidati da Aurelio De Laurentiis a indossare le maglie realizzate dall’azienda piemontese, oggi lo stesso si può dire per i galletti, rappresentati dal figlio del patron del Napoli, Luigi.

Una partnership che ha come obiettivo quello di accompagnare il ritorno del Bari ai vertici del calcio italiano. E per farlo bisognerà afferrare già da quest’anno quella promozione, dalla Serie C alla B, sfuggita la scorsa stagione (sconfitta ai playoff contro la Reggiana). Sarà compito di Auteri provare a rifarsi quest’anno, nonostante la presenza di rivali attrezzate come la Ternana, attualmente capolista nel girone C.Presentazione maglie Bari 2020-21

Prima maglia Bari 2020-2021

Seguendo uno stile classico, la divisa di casa della squadra barese si mostra completamente bianca, contornata dai dettagli in rosso sui bordi delle maniche e lungo le spalle, dove troviamo gli omini della Kappa, come da consuetudine. Anche il colletto si presenta in rosso ed il suo stile, coreano con un bottone, ricorda vagamente quello adottato per le divise del Napoli durante la stagione 2019/2020.

Ciò che di certo non passa inosservata è il numero degli sponsor presenti sulla parte anteriore della maglia. Sorgesana (marchio del gruppo Lete) è quello principale, accompagnato da Peroni e BPPB; due marchi, questi ultimi, che evidenziano il legame tra la società di calcio e le realtà imprenditoriali della città. Scorrendo ai lati della maglia, troviamo delle sottili linee nere, così come nero è anche il nome della società “SSC Bari” riportato sul lato posteriore, sotto il colletto.

La stampa di nomi e numeri è in rosso, curiosamente per i soli numeri è stato adottato il font unico della Serie A.

Per concludere troviamo, coordinati alla maglia, i pantaloncini (con sponsor Granoro) ed i calzettoni, anch’essi di colore bianco.

Seconda Maglia Bari 2020-2021

Lo stesso modello Kombat viene adottato sulle divise da trasferta del Bari. I due colori principali, stavolta, si invertono, lasciando così al rosso la scena principale. l’unica differenza, rispetto alla maglia di casa, è rappresentata dalla presenza di due bande bianche che attraversano, in diagonale, la parte frontale della divisa.

Anche in questo caso i pantaloncini ed i calzettoni formano una linea di continuità cromatica rispetto alla parte superiore del kit.

Terza maglia Bari 2020-2021

A differenza dei primi due kit, la terza maglia si discosta dal colore dominante adottato nella passata stagione. Via, dunque, l’arancio e spazio al total black con inserti in bianco ed una striscia sottile di rosso ai lati. Lo stesso dicasi per pantaloncini e calzettoni.

Come giudicate le divise del Bari per la stagione 2020-2021?