fbpx

Uno zig-zag mai visto per la maglia dell’Inter 2020-2021

Una sempre più ambiziosa Inter ha presentato la nuova maglia ufficiale di Nike per la stagione 2020-2021. Anche per quest’anno, il colosso sportivo con sede in Oregon ha puntato ad un mix fra innovazione e tradizione, con chiari richiami a gloriose annate dei neroazzurri.

Prima Maglia Inter 2020-2021

Eriksen maglia Inter 2020-21

La prima maglia, come da tradizione vede il blu e nero, con lo sponsor Pirelli che sembrerebbe al suo ultimo anno di sponsorizzazione, anche se sembrerebbe che la multinazionale italiana leader nella produzione di pneumatici resterà a fianco del club con altri tipi di partnership commerciali.

Sono presenti bande nere sui fianchi, con il logo del club e lo swoosh bianco posizionati sul petto. La grandissima novità sono ovviamente le righe nerazzurre, proposte con un coraggioso motivo a zig-zag. All’interno del collo compare la scritta “Inter”, con la “N” che va a richiamare lo stile delle linee a zig-zag della maglia.

Il claim di quest’anno è ‘Made of Milano’. Questo nuovo kit infatti, secondo Nike, vuole rappresentare il senso di unità con il capoluogo lombardo e con le persone, parte di una grande community che condivide il senso di orgoglio per la città e il desiderio di innovazione.

“Siamo sempre al lavoro per reinterpretare l’identità a strisce del club. Questa volta lo abbiamo fatto prendendo ispirazione da una delle principali correnti artistiche di Milano” ha affermato Scott Munson, VP di Nike Football Apparel. “La grafica a zig-zag è alla base del design post-modernista ed è anche un richiamo al Biscione. Il risultato è un kit sorprendente che ben si combina con l’unicità del club.”

Maglia Inter zig-zag 2020-2021 Nike

Questo look, decisamente innovativo, pare essere visto anche come un tributo alla maglia del 2010-2011, stagione successiva a quella storica del Triplete nerazzurro. Esattamente dieci anni dopo, Nike sembra aver voluto celebrare una delle annate più memorabili dell’Inter contemporanea, sperando possa essere di buon auspicio per la nuova decade alle porte per la nuova Inter targata Suning. A completare il kit della prima maglia, ci saranno dei monocromatici pantaloncini neri e calzettoni blu.

Le anticipazioni riguardo la seconda maglia prevedono una novità assoluta, con un motivo a scacchiera che farà discutere molto i tifosi. Per la terza maglia invece, Nike continuerà, anche per questa prossima stagione, ad unire design, elementi grafici e dettagli di maglie celebri del passato del club.

Quest’anno sembra essere la volta buona per rivedere quel famoso design con cui l’Inter si assicurò la Coppa Uefa in finale al Parco dei Principi di Parigi contro la Lazio nel 1998.