fbpx
Maglie J League 2021

Tutte le maglie della J1 League 2021, il coloratissimo campionato giapponese

La stagione 2021 della J1 League, la massima serie del campionato calcistico giapponese è iniziata ufficialmente il 26 febbraio, casualmente lo stesso giorno del 54° compleanno dell’immortale King Kazu, Kazuyoshi Miura.

Per lui sarà la 36ª stagione da calciatore professionista, la sedicesima tra le fila dello Yokohama FC.

Kazuyoshi Miura
Il messaggio di auguri che la J1 League ha dedicato a Kazuyoshi Miura

La novità più rilevante rispetto all’edizione precedente è la presenza di 20 squadre anziché 18. Si tratta però di una particolarità temporanea, legata alla sospensione delle retrocessioni, ma non delle promozioni, nella stagione 2020, martoriata dalla pandemia di Covid-19. Avanzano dunque dalla J2 League Avispa Fukuoka e Tokushima Vortis, mentre possono tirare un sospiro di sollievo Vegalta Sendai e Shonan Bellmare, che altrimenti sarebbero retrocesse.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio le maglie delle 20 squadre, sponsorizzate da ben 10 fornitori tecnici diversi.

Avispa Fukuoka

Le vespe di Hakata, vivace quartiere di Fukuoka, tornano nella massima serie dopo 4 stagioni in J2 League. Le divise disegnate da Yonex presentano lo stesso modello declinato in tre varianti cromatiche: blu per le partite in casa, grigio chiaro in trasferta e nero per i portieri.

La maglia presenta quattro strisce verticali a nido d’ape grigie accompagnate da una striscia celeste più grossa al centro. Le quattro strisce rappresentano il club, i tifosi, gli stakeholder e la comunità locale, uniti simbolicamente dal disegno a nido d’ape.

Avispa Fukuoka 2021

Cerezo Osaka

Continua la linea crafted from culture intrapresa da Puma nel 2020, inaugurata proprio sulle maglie della J1 League nella scorsa stagione. Tornano quindi le fantasie ispirate a tradizione e cultura locale dei vari club, ma stavolta su un template nuovo che probabilmente indosseranno la maggior parte dei club firmati Puma nella stagione 2021-2022.

Cerezo Osaka 2021

Il disegno principale consiste in una rappresentazione astratta e geometrica del fiore di ciliegio, simbolo della principale città del Kansai, nonché soprannome ufficiale del club (Cerezo significa ciliegio in spagnolo).

Cerezo Osaka 2021

La divisa si presenta in tre versioni: rosa con dettagli blu navy in casa, bianca con dettagli rosa in trasferta e nera con dettagli rosa per i portieri.

Gamba Osaka

Anche quest’anno Umbro ha ridisegnato le strisce verticali nerazzurre del Gamba Osaka in chiave moderna e artistica.

Sullo sfondo delle strisce una moltitudine di linee diagonali convergono a formare una freccia che punta verso l’alto, intesa a rappresentare le ambizioni di eccellenza del club. La seconda maglia è bianca con un motivo a strisce diagonali nerazzurre.

Hokkaido Consadole Sapporo

A partire da questa stagione, Mizuno sarà il nuovo sponsor tecnico del club di Sapporo, dopo 15 stagioni di Kappa.

La prima maglia a strisce rossonere incorpora un disegno a scacchi su colletto e bordo-manica, ispirato alle bandiere scaccate che sventolano al Sapporo Dome. La seconda maglia presenta due tonalità di nero che si alternano in un motivo a scacchi. La terza divisa bianca è un omaggio alla terra dell’Hokkaido e alla sua posizione settentrionale: il colore bianco evoca la neve, mentre la grafica in grigio chiaro incorpora il cristallo di neve, i pattern tradizionali nordici e le piume del gufo di Blakiston, indigeno dell’isola e sacro nella religione degli Ainu.

Kashima Antlers

Dopo diversi anni di svariate combinazioni di  rosso e blu navy, i Kashima Antlers tornano a vestire interamente di rosso, con il blu scuro relegato a colore per i dettagli su colletto, bordo-manica e bordo dei calzettoni.

Kashima Antlers 2021

La prima maglia è rossa con una grafica tono su tono a X al centro. La X rappresenta lo spirito battagliero del club, evocato dalla simbologia di corna di cervi che si scontrano oppure di spade che si incrociano. La maglia da trasferta è bianca con rosso e blu navy che si alternano da un lato all’altro per decorare colletto e bordo-manica.

Kashiwa Reysol

Disegno molto semplice e pulito per i Kashiwa Reysol griffati Yonex: maglia gialla con pinstripes verticali nere e colletto nero, pantaloncini e calzettoni neri. La seconda divisa, invece, è interamente bianca con pinstripes verticali nere.

Kashiwa Reysol 2021

Kawasaki Frontale

La divisa dei campioni in carica strizza l’occhio al passato del club, accennando un disegno a bande orizzontali celesti, spezzate da sottili pinstripes nere e bianche.

Kawasaki Frontale 2021

La grafica che ricopre il corpo della maglia è a nido d’ape, in omaggio agli ideali di unità, forza, tenacia e lavoro di squadra. La seconda maglia e la maglia dei portieri vantano lo stesso stile della prima, ma rispettivamente in bianco e in verde.

Le maglie per la AFC Champions League utilizzano lo stesso schema cromatico celeste, bianco e verde, ma con un disegno di fondo diverso.

Nagoya Grampus

Il motivo scelto da Mizuno e Nagoya Grampus per le maglie delle orche è quello della speranza, rappresentata da fasci di luce che squarciano l’oscurità e indicano la strada per un 2021 migliore dell’anno passato.

Lo stesso disegno si ripete in quattro versioni: su base rossa per la prima maglia, bianca per la seconda, giallo e viola per quelle dei portieri.

Oita Trinita

La prefettura di Oita è rinomata per l’alta concentrazione di onsen, le celebri stazioni termali giapponesi, omaggiate sulla nuova maglia Puma del Trinita.

Oita Trinita 2021

La T stilizzata, lettera iniziale del club e parte dello stemma, fa capolino sotto forma di vapore termale attraverso la trama di triangoli neri e blu. I triangoli sono il simbolo e il soprannome ufficiale del club del Kyushu. La prima maglia è blu e nera, mentre la seconda è bianca e grigio chiaro con dettagli blu. Le maglie dei portieri sono rosse e verdi.

Sagan Tosu

Come da tradizione, il club della cittadina di Tosu nella prefettura di Saga indosserà maglie azzurro e rosa.

La prima maglia disegnata da New Balance è spezzata verticalmente, con il lato rosa che sfuma in maniera irregolare e simil digital camo nella base azzurra. La seconda maglia è bianca con sottili strisce orizzontali irregolari e sfumate in azzurro e rosa.

Sanfrecce Hiroshima

La prima maglia sfrutta la stessa grafica che abbiamo visto sulla maglia 2020-2021 dell’Eintracht Frankfurt. In questo caso il motivo geometrico vuole rappresentare i tradizionali origami a forma di gru, nonché le tre frecce simbolo del club e lo stemma storico del clan Mori.

Sanfrecce Hiroshima 2021

La divisa casalinga è interamente viola, con l’oro che decora solamente le strisce verticali sui fianchi e lo swoosh di Nike. Il kit da trasferta è bianco con dettagli viola.

Shimizu S-Pulse

Il motivo crafted from culture scelto da Puma per il club di Shizuoka è quello della foglia di tè, alla cui trama si ispira il disegno geometrico. Le varietà di tè verde prodotte nella prefettura di Shizuoka sono tra le più pregiate del Giappone e del mondo.

Shimizu S-Pulse 2021

Il globo terrestre simbolo del club appare in forma di wire art. La prima divisa è in varie tonalità di arancione con dettagli blu navy, il kit da trasferta è grigio con dettagli arancioni, mentre le maglie dedicate ai portieri sono blu navy.

Shonan Bellmare

La prima maglia disegnata dalla brasiliana Penalty è verde con un motivo a onde sfumato blu scuro. Le onde sono un chiaro riferimento al mare che accarezza la costa dello Shonan e al soprannome del club. La seconda maglia è bianca con un motivo a rombi in varie tonalità di blu.

FC Tokyo

A partire dalla stagione corrente New Balance sostituirà Umbro in qualità di sponsor tecnico della principale squadra di Tokyo. La novità dovrebbe risultare piuttosto evidente a chi ci ha seguiti in questi anni.

Infatti i rossoblu della capitale abbandonano le fantasie azzardate e moderne che hanno sempre caratterizzato i lavori di Umbro in Giappone e tornano a vestire una maglia palata rossoblu dal gusto piuttosto classico. Il corpo della maglia è inoltre caratterizzato da un lieve effetto digital camo. La seconda maglia è bianca con pinstripes verticali rosse e blu.

Tokushima Vortis

Le maglie Mizuno del neopromosso Tokushima Vortis si ispirano al celebre vortice di Naruto, situato nell’omonimo stretto sul quale si affaccia la città di Tokushima. Le varie tonalità di blu e verde scuro rappresentano le turbolente acque dello stretto illuminate dai raggi del sole. La prima maglia è appunto principalmente blu, mentre la seconda è bianca.

Urawa Red Diamonds

Il disegno proposto da Nike sulla prima maglia degli Urawa Reds incorpora una trama che ricorda sia i diamanti sia la struttura che copre il Saitama Stadium 2002.

Urawa Red Diamonds 2021

La maglia rossa è accompagnata da pantaloncini bianchi e calzettoni neri. La seconda maglia è bianca con spalle e dettagli in rosso, pantaloncini neri e calzettoni bianchi.

Vegalta Sendai

10 anni dopo il terremoto e lo tsunami che hanno devastato le coste occidentali del Tohoku, dove si trovano anche la città di Sendai e la prefettura di Miyagi, il Vegalta presenta un set di maglie che guarda con speranza verso il futuro, ricordando al tempo stesso con rispetto il tragico evento.

La maglia è gialla con dettagli blu. La grafica frontale tono su tono vuole rappresentare la luce della speranza che squarcia il buio. Al centro della maglia, tra lo stemma e il logo Adidas, campeggia la scritta commemorativa “Grazie a tutti i nostri amici. Forza! Miyagi – Tohoku”.

Vissel Kobe

Anche quest’anno la proposta di Asics prevede un disegno a rombi, ma stavolta le dimensioni di questi ultimi sono decisamente ridotte rispetto alla stagione scorsa.

Vissel Kobe 2021

Il disegno della maglia rimane uguale in tutte le versioni: porpora in casa, nero in trasferta, grigio chiaro per la terza maglia, verde e blu per i portieri (le ultime tre non sono state presentate ufficialmente).

Yokohama F. Marinos

Schema cromatico tricolore come da tradizione per i marinai di Yokohama: maglia blu con sfumature che richiamano il mare che scintilla sotto il sole nel porto di Yokohama, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi.

Le pinstripes diagonali blu sulla seconda maglia bianca evocano i movimenti dei giocatori in campo, nonché gli stralli che sostengono lo Yokohama Bay Bridge.

Yokohama FC

Anche la seconda squadra di Yokohama veste di blu, sebbene di una tonalità molto più chiara. Le maglie disegnate da Soccer Junky vantano una grafica a pinstripes verticali tono su tono. Il kit è blu in casa e bianco in trasferta.

J2 League Bonus

Come da tradizione concludiamo la carrellata nipponica con un capitolo bonus, rappresentato quest’anno da una selezione delle maglie più interessanti della J2 League 2021, il secono livello della piramide calcistica giapponese.

Qual è il vostro giudizio sulle maglie giapponesi? Ne avete visto qualcuna che vorreste aggiungere alla vostra collezione?