fbpx

In Qatar si sta svolgendo da due settimane la Coppa delle nazioni asiatiche 2011, arrivata alla 15a edizione e organizzata dall’Asian Football Confederation.

Le squadre partecipanti alla fase finale sono sedici e mentre vi scrivo il torneo è arrivato alle semifinali: da una parte Uzbekistan-Australia, dall’altra la Corea del Sud contro il Giappone allenato da Alberto Zaccheroni. La presenza italiana si nota anche sulle divise da gioco, infatti quattro squadre sono sponsorizzate da un marchio nostrano.

In testa c’è Nike con quattro nazioni, seguono le tedesche Adidas e Puma con tre, Burrda e Legea con due e chiudono Erreà e Diadora con un solo team. Due sole le squadre che hanno utilizzato una maglia nuova rispetto alle qualificazioni: Emirati Arabi Uniti e Qatar.

Vediamole tutte nella seguente tabella.

ARABIA SAUDITANike
AUSTRALIANike
BAHRAINPuma
CINAAdidas
COREA DEL NORDLegea
COREA DEL SUDNike
EMIRATI ARABI UNITIErreà
GIAPPONEAdidas
GIORDANIAAdidasGiordania home
KUWAITBurrda
INDIANike
IRANLegea
IRAQPeak
QATARBurrda
SIRIADiadora
UZBEKISTANPuma

Nota: Australia, Cina, Corea del Sud, Giappone, Kuwait, India, Siria e Uzbekistan non hanno mai giocato con la seconda maglia, quindi le foto non sono relative alla Coppa d’Asia.

Per aprire il dibattito tre domande a cui potete replicare lasciando un commento:

  1. Qual è la divisa che ti piace di più?
  2. E quale la peggiore?
  3. Cosa ne pensi delle casacche sponsorizzate dai marchi italiani?

Attendo le vostre risposte!