fbpx
La nuova maglia away del Verona ispirata alla pietra delle cave

Scolpita in Verona, l’Hellas svela la maglia away 2022-2023

La pietra delle cave veronesi, la quale ha dato origine a tanti dei principali monumenti dell’affascinante città di Verona, ha ispirato Macron e l’Hellas per creare la nuova maglia da trasferta 2022-2023. Una divisa che accompagnerà il Verona, insieme alla tenuta casalinga, nella quarta stagione consecutiva in Serie A.

Centro concettuale della campagna denominata “Scolpita in Verona” è l’Arco dei Gavi, il monumento situato lungo l’antica via Postumia nel I secolo d.C., uno dei rari esempi di arco onorario e monumentale a destinazione privata nell’architettura romana. Un esempio unico di bellezza, importanza e al tempo stesso eleganza, tre fattori che il Verona ha voluto riportare negli stilemi di una maglia che, nella campagna di presentazione, è stata ritratta proprio tra le pietre di una cava veronese, per poi essere fusa a foto inedite dell’Arco.

Il risultato è una composizione realizzata insieme a Studio Fantastico che punta a qualità e ricercatezza degli scatti inediti nella storia dell’Hellas Verona.

La maglia da trasferta del Verona 2022-2023 si caratterizza per il colore beige abbinato ad un colletto a polo gialloblù in maglieria, i colori sociali sono presenti anche sui bordi delle maniche, lungo i fianchi e sul fondo della casacca. Sul retro del collo è ricamata la scritta “Verona”.

Il kit away si completa con pantaloncini e calzettoni beige.

Come per la maglia casalinga, la vestibilità è leggermente aderente, il tessuto è l’Eco-Fabric di Macron e sul retro il pannello è in micromesh per favorire la traspirazione.

Qual è la vostra opinione sulla nuova maglia away dell’Hellas Verona 2022-2023?