Bologna e Macron presentano le nuove maglie 2011-2012

19 agosto 2011 by  

Si è svolta questa mattina, presso l’hotel Savoia, la presentazione ufficiale delle nuove maglie del Bologna 2011-2012. Lo sponsor tecnico è ancora Macron, il cui contratto è valido fino al 2013.

Conferenza stampa di presentazione delle maglie del Bologna

Per tutte le tre divise è stato realizzato un modello slim fit, costruito in collaborazione con il club e che vede l’utilizzo di tessuti tecnici che conferiscono resistenza al capo mantenendo il massimo grado di comfort. Il collo a V è costruito con inserti in costina elasticizzata e la scritta BFC 1909 ricamata sul retro.

Prima maglia Bologna 2011-2012Vista posteriore della prima maglia del Bologna 

Pantaloncini bianchi Bologna MacronPrima maglia home a quattro bande rossoblù, con inserti giallo oro che richiamano lo scudetto societario. Sulle maniche i loghi Macron sono in bianco, così come il lettering sul petto.

I calzoncini sono bianchi con dettagli in tessuto “mesh” rossi e blu.

Cambio per il main sponsor che da questa stagione è NGM Mobile. Shirt sponsor rimane Serenissima Ceramica, presente sulle divise away con il marchio Manifatture Ceramiche.

Seconda maglia Bologna away 2011-2012  Pantaloncini da trasferta blu del Bologna

Per le trasferte maglia bianca con inserti tono su tono e dettagli rossi e blu, abbinata a calzoncini blu. Sui fianchi e sulle spalle troviamo degli inserti in mesh per favorire la traspirazione.

Terza maglia Bologna 2011-2012  

Grande novità per la terza casacca, realizzata in celeste con dettagli rossi e blu che richiamano i colori tradizionali del club. La scelta è un omaggio all’Uruguay, un modo per celebrare lo storico “gemellaggio” tra il Bologna e il paese sudamericano che ha fornito alla società rossoblù il maggior numero di giocatori stranieri nel corso della sua storia.

Cosa ne pensate delle nuove divise per il club felsineo?

Photocredit: macron.combolognafc.it

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Forse potresti trovare interessante anche...

Commenti

  1. samu92 scrive:

    Carina la prima, ma meglio quella dello scorso anno. La seconda e la terza non mi piacciono.

    • jak scrive:

      orribili tutte e 3 con il doppio sponsor,la prima il giallo non ci dice niente,la seconda è tristissima e la terza è orribile

    • CriticoMaglie scrive:

      Ma il barcellona non le aveva già presentate le magliee? E hanno ripresentato quelle dello scorso anno? Aaaah…E’ il Bologna.

  2. ettore scrive:

    mamma che brutta maglia. una delle piu’ brutte che ricordi per il bologna. osceno il collo, pessimi gli sponsor, troppo giallo per i mie gusti.

    peggio della maglia solo i pantaloncini con gli omini.

    voto 3/10 a tutte e 3 le maglie. la terza pare l’albinoleffe.

  3. vigne scrive:

    appartr gli sponsor che sono osceni, anche le maglie non sono un gran che…

  4. garg scrive:

    per me, tra le migliori della serie A

  5. ulisse scrive:

    Non brutta la prima (senza sponsor), orribile la seconda e bruttina la terza.
    Quelle dell’anno scorso erano cmq meglio.

  6. LorenzRossoblù scrive:

    il doppio sponsor sulla seconda e la terza si poteva evitare, comunque di primo impatto colpiscono, sono semplici e belle.. (la home ricorda il barcellona dello scorso anno)

  7. Airwoliu scrive:

    Io penso invece che un pò di giallo rivitalizza un po la maglia rosso-blu mantenendo sempre la tradizione Bolognese e poi e’ solo un pochino di giallo non esageriamo almeno la Macron si e’ impegnata a fare qualcosa di diverso dal solito anche il retro del collo a forma di triangolo lo trovo molto originale mai visto prima d’ora brava Macron 8+

  8. alessandro scrive:

    da tifoso del BFC:
    dispiace vedere che la macron debba tornare a proporre del giallo, che sulle nostre maglie non c’entra niente, nella divisa casalinga. se le rifiniture fossero state blu questa maglia sarebbe stata decisamente apprezzata.
    maglia bianca: anonima e con dettagli che sembrano buttati lì a casaccio. tra l’altro i colori in questa foto sono troppo accesi, fanno pensare più al catania che al BFC. speriamo sia solo la foto
    maglia celeste: carina, ma ancora una volta dettagli messi lì a caso, si poteva fare decisamente meglio.
    peccato che dopo aver proposto un sacco di bella roba, macron abbia deciso di toppare proprio le divise della sua squadra “di casa”

    • alessandro scrive:

      fortunatamente i colori della maglia bianca sembrano corretti in questa foto

      http://www.bolognafc.it/img/cms/22766590DSC_7199.jpg

      • Alessio scrive:

        Viste indosso ai calciatori fanno un altro effetto, in generale migliore.
        Il font pare essere il medesimo dell’anno passato.
        Bella la maglia del portiere.

        • alessandro scrive:

          concordo su tutto. spero che vengano sempre utilizzati i calzoncini bianchi. la maglia da portiere potrebbe essere un bel gadget, anche se pare il modello kombat della terza maglia dell’anno scorso, quindi solo per fisici perfetti…
          come dici il font sembra confermato quello dello scorso anno, non me ne dispiaccio

  9. mr c scrive:

    La home, con gli inserti bianchi mi sarebbe piaciuta di più, il 2nd sponsor nella seconda e terza maglia è effettivamente brutto da vedere, mentre trovo decisamente di cattivo gusto i loghi nella parte anteriore dei pantaloncini (tralasciando il fatto che trovo sempre di cattivo gusto i logoni…)

  10. Lorenzo scrive:

    A me piacciono molto, soprattutto la prima. Nella seconda e terza orribile il secondo sponsor, carini anche se un po’ anonimi i template.

  11. Alessio scrive:

    Bah….

    Non trovo molto adeguato tutto quel giallo nella prima maglia, per il resto la maglia è abbastanza anonima.

    Meglio le altre due (non c’è il giallo almeno) ma sempre non eccezionali.

    Tremendi i loghi sul retro dei pantaloncini.

    Il font di nome e numeri potrebbe risollevare o affossare del tutto la maglia. Fosse come quello del Napoli sarebbe bello. Quello dell’anno scorso era appena passabile.

  12. Diego scrive:

    Prima maglia secondo tradizione, seconda banale(era meglio quella dell’anno scorso) la terza e’ un omaggio (speriamo ben augurante) alla Celeste campione del Sud America…nel complesso giudizio positivo

  13. Davs scrive:

    L’anno scorso erano 100 volte meglio..

  14. m. scrive:

    premessa: i tifosi del bologna che si lagnano di questo e di quello e poi la domenica sono in casina, oppure non seguono la squadra con scuse futili, hanno veramente scocciato. se siete tristi perchè vendono ramirez e perchè la maglia è secondo voi brutta, potete comprarne una viola il prossimo anno, non vi rimpiangerà nessuno.

    è un buon lavoro della macron, la prima è rispettosa della tradizione, giallo a parte che però è stato (una volta tanto, ricordo ancora gli orrori di qualche anno fa) inserito bene. Già vista dal vivo e indossata da Mudingayi ieri durante l’allenamento ha un ottimo effetto.
    Sulle altre due, la bianca è poca roba sinceramente, la azzurra non male ma me l’aspettavo diversa come tonalità rispetto a quella da portieri.
    indossate, però, non sono male.

    bollone giallo delle ceramiche vergognoso, speriamo sparisca per una roba più “educata” ma ho i miei seri dubbi.
    spero almeno che continuino a venderle senza sponsor, e allora staremmo parlando di nulla.

    • BFC scrive:

      la prima rispettosa della tradizione un par di ciufoli, se permetti.

      e il “giallo inserito bene” probabilmente l’hai visto solo tu con un fiasco nelle vicinanze, perdonami.

      ma l’hai visto bene il fazzolettone giallo da “lupetto”? l’hai visto bene il retro della maglia?

      lasciamo perdere, va’.

  15. Belle…l’inserto in giallo non mi dispiace.

    • Alessio scrive:

      La bordatura rossa sul numero blu della terza maglia è molto azzeccata.

      Il font si conferma modesto, comunque meglio di quello Adidas del Milan ad esempio.

  16. Bravimabasta scrive:

    m., cosa c’entrano le maglie con la società? se non mi piace la maglia allora sono un disfattista? mah

    comunque: orrende.

    la prima: strisce troppo strette, lo scudetto messo troppo a destra, loghi a casaccio, il colletto sarà innovativo ma è brutto. in confronto la mass sembra l’adidas.

    seconda: roba da terza categoria. quando faranno una maglia modello fuga per la vittoria (http://bit.ly/rdsW6R) magari con lo scudettone grande come l’anno passato, sarà sempre troppo tardi

    terza: decente. ma se davvero vuoi omaggiare l’uruguay il pantaloncino deve essere nero.

    in sostanza: confuse (molto meglio il napoli), dozzinali, evidentemente lasciate per ultime nell’ansia di servire prima altri top team. e violentate da sponsor terribili. meglio vederle allo stadio che in tv, così almeno sembrano quelle del bologna.

    • alessandro scrive:

      in realtà queste maglie erano pronte da marzo aprile, o quantomeno il design era già deciso da allora. si sapeva infatti che il colletto era giallo, che la seconda era bianca solo con qualche inserto rossoblu e che la terza sarebbe stata azzurra. il fatto che abbiano aspettato solo oggi per presentarle è un mistero…

      • Bravimabasta scrive:

        se erano pronte da marzo, peggio mi sento. davvero un lavoro modesto. errea cresce, persino givova sta producendo qualcosa di decente (lasciamo stare la legea, quelli lavorano per hobby e per aprire negozi in franchising di maglie da 5 euro) mentre macron riserva gli unici disegni decenti per le squadra straniere. e dire che l’anno scorso prima e seconda erano da ampia sufficienza

      • passionemaglie.it scrive:

        Quasi tutte le maglie vengono ideate mesi e mesi prima. La presentazione in questo caso è slittata a oggi per chiudere i contratti con gli sponsor.

        • Bravimabasta scrive:

          questo nella normalità, certo. ma non mi stupirei se la macron avesse lavorato all’ultimo perché impegnata con club più blasonati. inoltre le maglie dello scorso anno hanno vissuto poco perché fino a ottobre c’erano quelle del centenario. magari avranno voluto lasciarle in vendita più a lungo

  17. Vittorio scrive:

    X me si salva solo la terza…

  18. Pippo scrive:

    La maglia in sè per sè non è nemmeno bruttissima, ceto non è un capolavoro di sartoria e lo dico da tifoso del BFC…Cmq la cosa che rovina sia questa maglia, che tutte quelle in cui sono presenti, sono gli sponsor colorati.
    Che, oltre ad essere esteticamente brutti, sono secondo me anche uno dei segnali di crisi del nostro calcio, in quanto fino a pochi anni fa li si vedevano soltanto nei campionati minori, e quindi economicamente messi “peggio”….mancano i soldi ragazzi!!!

  19. la prima identica a quella del Barcellona dell’anno scorso

  20. salvatore scrive:

    Mi aspettavo l’obbrobbrio degli obbrobri.. è invece apparte quel obbrobbrio appunto di giallo diciamo sull colletto sarebbe anke accettabbile.Ma dopo il capolavoro dell’anno corso(sull rosso e blu basta il bianco nn il giallo tartaro!)siamo scesi cmq in basso lasciando stare tutti sti sponsor sconosciuti ai piu’ ma veramenre una delle piu brutte del bologna.. .Voglio solo sperare che i numeri dietro siano in bianco altrimenti…

  21. gas27 scrive:

    Non sono bolognese nè tifo il Bologna, ma mi sembra di capire che il colletto in giallo-dorato la macron lo ha deciso insieme alla società per richiamare il logo (storico???) che, appunto, è bordato di quel colore… Quindi per me l’idea è buona e pure la realizzazione… per il resto maglia tipicamente bolognese, con le classiche quattro bande rosso-blu.
    2a e 3a invece hanno un template un pò anonimo e che a me non fa impazzire però bella idea quella di omaggiare l’Uruguay con la celeste…
    Sponsor invadenti ma neanche troppo per quelli che sono diventati gli standard delle squadre in Italia…
    Insomma leggero passo indietro rispetto la scorsa stagione, ma per me Macron resta una garanzia, da quel che ho capito pure sui materiali e le finiture…
    Voto 7,5 per la home, 6 per l’away, 6+ per la third.

    • alessandro scrive:

      il logo ha da sempre la bordatura dorata, ma il giallo sulla maglia lo ha proposto solo la macron (stagione 2008-09 e questa) e ai tifosi è parecchio indigesto. scelta infelice. che sia stata concordata con la società credo sia scontato (e dà idea della ridicolaggine della società stessa…parlo da tifoso BFC)

    • BFC scrive:

      il bologna, nella storia, il giallo sull prima maglia non l’ha mai avuto.
      è partito tutto con macron.

      ha avuto i loghi degli spnsor tecnici gialli: admiral, tepa sport. ma mai inserti gialli sulla maglia.

    • kikko71bo scrive:

      Scusate, vado controcorrente, ma penso che Macron abbia fatto un pessimo lavoro.

      Prima maglia: orrendi gli inserti gialli (li avrei fatti blu o bianchi) e poi scusate, ma i due sponsor sono vicini e la scritta MOBILE nel loro MGM si legge appena (non ci vuole un genio per capire che l’arancione sul rosso fatica a leggersi anche se lo tieni chiaro), tutto sommato per me quella piu accettabile cmq. Pantaloncini e font da dimenticare, i calzettoni mi piacciono, anche se non c’entrano niente con la storia del club…
      Seconda maglia: orribile la patacca gialla in alto a sinistra con secondo sponsor, veramente orrenda, veramente anonima nel complesso la maglia, potevano fare decisamente di meglio, il tutto mi da l’idea di svogliatezza…
      Terza maglia: meglio che la seconda, ma quella patacca gialla fa proprio ribrezzo, per il resto rimango del parere della seconda maglia…

      Nel complesso Macron poteva decisamente impegnarsi di piu, visto che è anche di Bologna… I gusti sono gusti cmq e il bello è sempre soggettivo…

  22. AxxA scrive:

    La terza maglia avrà pantaloncini e calzettoni blu navy ?

  23. Jaaak87 scrive:

    Globalmente sono belle: la prima è bella, soprattutto perché ha mantenuto le tradizionali fasce che caratterizzano da sempre il Bologna. Però il giallo stona, un bianco ci sarebbe stato meglio, ma ancora meglio sarebbe un ritorno al collo tondo che la maglia rossoblù ha avuto dalle origini agli anni ’80. Voto 7
    La seconda mi pare un po’ anonima, con i calzoncini blu forse sta meglio, ma se questi dovessero essere bianchi ricorda molto un pigiama d’ospedale. Voto 6-
    Terza maglia molto bella e suggestiva, soprattutto come omaggio all’Uruguay. Voto 7

  24. rigabarba scrive:

    devo essere sincero, dopo quello che avevo visto fino ad ora da parte di macron, mi aspettavo un lavoro migliore.
    la prima mi sa tanto di “maglia da bancarella” con quel colletto.
    le altre sono decenti comunque promosse, anche se sono deluso…….

    bhe tralasciamo gli sponsor…. =( =(

  25. Manu55 scrive:

    La prima è orrenda (inoltre è identica a quella di 2 o 3 anni fa!!), la seconda è insipida e la terza… la terza… la terza è da portiere!!
    Neanche nella pallavolo hanno tutti sti sponsor.. Peccato, perchè c’era grossa attesa dopo quella dell’anno scorso che era il top che Macron avesse mai fatto per il Bologna!

  26. Meloskevic scrive:

    Sono veramente brutte: già di per sé la prima, con quel colletto giallo, è inguardabile, poi con tutti quegli sponsor….quella bianca mi sembra solo la meno brutta, mentre approvo la divisa di Gillet

  27. udb scrive:

    [img]https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/205985_2360860183507_1310397527_2870209_7135500_n.jpg[/img]

    qui si vedono bene i calzettoni

    • rudiger scrive:

      Ma tu guarda dove cavolo l’hanno presentata!

      • udb scrive:

        l’hanno presentata in una bella sala. li hanno fatto solo le foto perchè c’era il tabellone con gli sponsor!

        • rudiger scrive:

          Per me la presentazione di maglie e squadre dovrebbe sempre avvenire durante un evento speciale e soprattutto con i tifosi. Non davanti ai soli giornalisti per far sfilare dirigenti, sponsor e aziende varie.
          Basterebbe un’amichevole, un allenamento aperto ai tifosi, una festa serale allo stadio o al centro sportivo, insomma un’operazione simpatia tipo quella delmnapoli di qualche giorno fa che ha portato 30000 persone al san paolo per un allenamento… e sicuramente si venderebbero subito molte più maglie.
          Dobrebbe essere un’occasione per creare entusiasmo e attaccamento ai colori societari. Che senso ha farla in un albergo?

        • FDV scrive:

          Per me la presentazione ideale è sul sito ufficiale, fatta in maniera seria, con belle foto, senza troppe manfrine, modelle o conferenze stampa in cui si finisce sempre a parlar d’altro.

          Devo dire però che trovo validi anche le presentaizioni in piazza o “flash mob” in luoghi simbolici della città come hanno fatto Lazio, Genoa e Reggiana.

  28. ccc scrive:

    carine se non fosse per li sponsor.
    comunque come voto do:
    1°:8-
    2°:8-
    3°:8=

  29. FDV scrive:

    Per me la più deludente è la bianca, un po’ anonima, anche perchè viene dopo quella stile River di due anni fa, e quella con fascia orizzontale della scorsa stagione. Lo stesso modello invece non mi dispiace nella maglia celeste, di cui preferisco anche il colletto rosso da una parte e blu dall’altra.

    La prima maglia mi piace. Strisce della giusta larghezza e disposizione dei colori come nello scudetto. L’utilizzo del giallo secondo me non è male, ma è impossibile non pensare alle maglie del Barcellona della scorsa stagione, il che lo considero un limite. Bene che i numeri siano rimasti bianchi e non gialli come 3 stagioni fa.

    Mi piace l’omaggio all’Uruguay della terza divisa, tra l’altro omaggio fortunato dato che in questo moemento la nazionale uruguayana vive un momento particolarmente glorioso.

    Belli calzettoni di tutte e tre le divise.

    Nota dolente gli sponsor: non so se mi intristisce di più il praticamente doppio main sponsor della prima maglia o le toppe gialle su away e third. Tra l’altro per la prima maglia c’è da capire se la grandezza di Serenissima sarà come nella foto della maglia, o più grande come alla presentazione.

    In generale non mi sembra che il Bologna venga trattato peggio di altre squadre da Macron, anzi credo che il marchio sia molto legato al club cittadino a cui ha legato la sua immagine da 11 anni. L’altr’anno le nuove maglie arrivarono ad ottobre ma almeno c’è da dire che erano ricercate ed esclusive, ad esempio con la sagoma dello scudetto sul fianco destro.

  30. Nevskji scrive:

    ma sono uguali alle maglie dello sporting braga

  31. Gianluca scrive:

    La rossoblu sarebbe bella senza quel giallo scriteriato. La bianca brutta, insipida. Non male invece la celeste. Passo indietro per la Macron, mi piacevano di più le casacche della scorsa stagione.

  32. out of mind scrive:

    Il giallo su colletto e bordo manica sa troppo di scopiazzamento del Barcellona 10/11. La cosa più importante è che non diventi un’abitudine come l’oro sulle maglie della Fiorentina dal 2007 al 2011.
    Tutto sommato però la home non mi dispiace.

    Seconda e terza senza infamia e senza lode. Certo che quella toppa gialla “pesa” e non poco.

    Bruttina la posizione degli omini macron sul retro dei pantaloncini.

  33. BFC scrive:

    comunque, dico la mia:

    la prima:

    senza l’osceno fazzoletto da lupetto giallo sarebbe ok.
    purtroppo l’hanno sfregiata con l’ennesimo inserto giallo.
    sarebbe ora di finirla.
    i calzettoni rigati altra nota negativa.
    calzettone blu navy e risvolto rosso, questi sono i nostri calzettoni.

    la seconda:

    anche se per molti è anonima, a me non dispiace.
    i calzettoni rigati nella seconda fanno molto squadra british anni ’70.
    mi piace.

    la terza:

    premesso che per me le terze maglie sarebbero da abolire – a mio avviso totalmente inutili -, la trovo tutto sommato sufficiente.
    poi omaggia l’uruguay, paese che ha fornito il Bologna di alcuni dei più grandi campioni, calciatori che hanno scritto la storia a suon di scudetti e coppe internazionali.

    portiere: tutta nera, per me ottima.

    sponsor: devastanti, una roba pietosa. vergogna.

  34. BFC scrive:

    qui si vedono meglio:

    [img]http://i52.tinypic.com/33a4ebk.jpg[/img]

  35. Blue-Ringed scrive:

    Orribili tutte e 3, la Macron poteva fare meglio…

  36. ciguy scrive:

    Ma sono l’unico a cui la seconda, complessivamente considerata (maglia-pantaloncini-calzettoni), piace??

    Dico questo, ovviamente FINGENDO di non vedere l’orribile sponsor giallo! Ma a sto punto non lo potevano mettere sotto al primo sponsor, come sempre la Macron ha fatto col Napoli? Sarebbe stato comunque brutto, ma meno!!

    Comunque credo che dobbiamo rassegnarci: è ormai definitivamente iniziato il cambiamento che ci porterà ad avere maglie indecenti stile Francia o Sud America. E credo che da questa strada (redditizia) non si tornerà mai più indietro! =(

    • BFC scrive:

      concordo. anche a me la seconda non dispiace affatto.

      c’è la rabbia di molti di non vedere la classica banda obliqua, quella della tradizione, ecco perchè magari se la prendono così a cuore.

      e concordo anche con la tua puntualizzazione sugli sponsor: mi sa che sarà sempre peggio.

  37. BFC scrive:

    dico un’ultima cosa: trovo assurdi quei personaggi che commentano le maglie – e parlo in generale, non solo per queste del Bologna – con giudizi trancianti, magari solo per motivi di rivalità calcistica, per rancori passati (e presenti…).

    ridicoli, veramente.

  38. ThePickwickPub scrive:

    Sorvolo sull’impatto (negativo) degli sponsor sui completi, cercando di parlare solo del lavoro di Macron.

    Le divise nel loro insieme (maglia+calzoncini+calzettoni) mi sembrano tutto sommato valide. Interessante il link all’Uruguay per la third, che negli abbinamenti mi ricorda un bel completo da trasferta (Reebok?) di un Cagliari di fine anni’90 se la memoria non m’inganna.

    Unici “appunti”:
    1) i colletti, che visto l’ottimo lavoro fatto con quello “a polo” per le maglie del Napoli avrei visto bene anche qui;
    2) le personalizzazioni, che potevano essere aggiornate con un font un pò più “classico”.

    Sulla questione del giallo, parola ai tifosi bolognesi: personalmente non è una finitura che mi entusiasma, ma non è nemmeno presente in misura particolarmente “pesante”. E’ più invadente il bianco nella home del Milan per intendersi…

  39. ferro scrive:

    come sempre lascio il mio commento senza previa lettura degli altri pareri: a me non piaciono molto:saran maglie tecologicamentente all’avanguardia, chi son io per giudicare, ma dal punto di vista stilistico/ estetico non mi sembran granche’: piu’ ombre che pregi a cominciare dalla “barcellonizzazione” della home con le rifiniture gialle, veramente brutto il colletto e poi gli sponsor che violentano tremendamente le 3 divise oltre ai semprepresenti omini sbracciatori….per me dopo gli eccellenti lavori in terra d’albione e tuttosommato col napoli, qui ci vedo un bel passo in dietro.

  40. vibonese4me scrive:

    terribile, non dico altro…

  41. masque scrive:

    La seconda e la terza sembrano divise da allenamento, mentre la prima con due sponsor enormi in bella vista ed il colletto oro è decisamente bruttina.

  42. Marcello scrive:

    Da tifoso dico che Macron ci ha abitutato a stagioni alterne. L’ano passato la maglia era bella quindi mi immaginavo una roba scarsa stile EuroPonteggi…
    Avrei prefreito il colletto blu invece che giallo, che comunque ricorda l’anno di sofferenza e fortuna del 2008 oppure quella da trasferta gialla Granarolo con cui si vinceva in UEFA.
    La seconda di sicuro non la compro, la terza solo se si vince qualche partita stile Torino, Milano o spareggi.
    Voti:
    1^ 6+
    2^ 5
    3^ 6

  43. wesley scrive:

    a me piacciono, sono abbastanza sobrie..anche i calzettoni sono ben abbinati..cmq sono daccordo che ormai anche qui in italia si cominciano ad avere troppi sponsor soprattutto i club medio piccoli, e le divise ne risentiranno sempre di più!

  44. gas27 scrive:

    ok, dai tifosi del Bologna, che ringrazio (senza alcuna ironia) per la loro competenza, ho capito che le 3 divise non rispettano proprio al massimo la tradizione del club felsineo…
    però da neutrale devo dire che la home a me non dispiace anche se col colletto in blu sarebbe stata decisamente migliore in quanto non amo un colore sulla maglia che poi non si ripete, almeno in qualche dettaglio, né sui calzoncini né sui calzettoni (per capirci, il giallo del colletto l’avrei messo con piccoli inserti anche sulle altre due parti della divisa)…
    ovviamente questa è un’ idea del tutto personale e criticabilissima da chiunque…
    La maglia away è sicuramente un pò anonima però ha il pregio che nessuno potrà mai dire che sia stata scopiazzata da quella dell’inter, del milan o, ancora peggio visti i colori quasi identici, da quella del genoa… e in questo macron c’ha visto lungo o semplicemente ha avuto c..o!!!
    La third è una bella trovata, stesso template della seconda ma in celeste in onore degli uruguagi, ovvero, poca spesa grandissima idea!!!
    Nella norma i pantaloncini, stepitosi i calzettoni che si integrano tutti e tre alla perfezione con qualsiasi maglia e pantaloncino…
    Insomma, anche da queste semplici ma geniali “astuzie” per me si capisce quanto macron lavori molto bene, in questo momento soprattutto a livello strategico e di marcheting, come è giusto che sia per farsi conoscere meglio in Italia e all’estero…
    Concludo dicendo che volutamente non ho parlato degli sponsor sulle maglie… dico solo che per me è inutile commentarli perchè ormai sono state concesse quelle dimensioni extra-large ed è purtroppo inevitabile che vengano sfruttate al massimo sia dalle aziende sia dai club di serie A…

    • BFC scrive:

      la tradizione, senza il giallo dilagante, la rispetterebbero anche.
      di seconde maglie tutte bianche ne abbiamo avute a bizzeffe, e abbiamo avuto anche una maglia azzurra da trasferta, quando giocava da queste parti un certo roberto mancini:

      minuto 3.23: http://youtu.be/XiUq-LOFqa4

      comunque concordo con te sui calzettoni.
      in particolare sono azzeccati nella seconda maglia. nella prima mi piacciono meno.

      • gas27 scrive:

        Vabbè, al netto degli sponsor, forse meglio la vostra prima che quella del milan dove il bianco è più che dilagante, anche se in quel caso il bianco ne ha di tradizione…
        Non ricordavo il Mancio a Bologna, anche perchè avevo neanche 3 anni…
        Grandissimo calciatore, discreto allenatore ma già da quei tempi… che caratterino!!!
        Grazie per la segnalazione.

  45. David3 scrive:

    Macron mi sembra una marca senza identità che ogni anno deve inventarsi qualcosa per poter emergere… il livello rimane basso.
    Basta guardare gli orrendi “omini” simbolo Macron.

    Meglio la maglia del Napoli, soprattutto per il (parziale) recupero della font stile Ennerre.

    Per le maglie del Bologna non si dovrebbe osare, evitando così certi risultati mediocri.

    Questa è la maglia.
    http://www.gianfrancoronchi.net/foto/v/bologna/maglie+da+gioco/Sergio+Clerici+-+1975-76+-+Maglia+Bologna+FC.jpg.html

    • BFC scrive:

      sì ma maglie del genere al giorno d’oggi sono utopia.
      cerchiamo di esere realisti.
      adesso c’è un prodotto da vendere…

      a tutti piacerebbe il calcio di un tempo, le magliette in cotone senza sponsor, i palloni di cuoio – e non di plastica da spiaggia… -, tutti con le scarpette nere, ecc.

      putroppo quel calcio lì e quelle maglie lì non tornano più.

      • rudiger scrive:

        Un’utopia rifare maglie che piacciono alla quasi totalità dei tifosi? Ricordati che le maglie sono fatte per essere vendute. Se i “clienti” si mettono in testa di piantarla con le buste di plastica rattoppate come fustini di detersivo e cominciano a comprare repliche vintage non ufficiali, i grandi designer con le strisce, i kapponi, i rombi e gli omoni nel cervello ci mettono 20 minuti a ritornare all’antico. Mica sono legati piú di tanto alle maglie che disegnano… loro!

      • David3 scrive:

        BFC: è chiaro che -per quanto mi riguarda- non sogno un ritorno alla lanetta, al cotone, ai numeri applicati e cuciti ecc. È normale che le divise siano realizzate con materiali attuali, ok allo sponsor sulla maglia e ai palloni realizzati con nuovi materiali però il “gusto” pare sia qualcosa di irrimediabilmente perso.
        La divisa di una squadra deve avere certe caratteristiche immutabili (i colori prima di tutto). A mio parere gli elementi che possono variare di stagione in stagione sono bordi maniche e colletto, rifiniture (ad es. cuciture) e le font con numero e nome del giocatore.
        Penso che dovrebbe esserci maggior eleganza nel mondo del calcio, invece il cattivo gusto è imperante.

        • BFC scrive:

          sì, ma guardate che parlate con uno a cui piacerebbe il ritorno al cotone, i numeri dall’1 all’11, i palloni di cuoio e non di plasticaccia, ecc., ecc.

          ma ripeto, purtroppo è utopia. sono cambiati i tempi e i gusti.

          @rudiger: a moltissimi ragazzini – che sono probabilmente la fascia d’età più interessata all’acquisto delle maglie – piacciono da impazzire i colori fluo, i biscioni enormi e tamarri disegnati sulla maglia dell’inter, lo stemmone i serigrafia disegnato sul fianco di quella del mio Bologna, vedi l’anno scorso – a mio avviso orrendo.

          ripeto, cambiati i tempi.

        • BFC scrive:

          condivido l’appello all’eleganza e all’imutabilità delle divise e soprattutto all’attenzione per i colori sociali, spesso stravolti.

          magari fosse sempre così, magari prestassero pià attenzione alla simbologia dei club e alla tradizione. magari… ;)

  46. DD scrive:

    se la macron per il napoli ha fatto un bel lavoro, qui si è risparmiato… sarà che la bruttezza degli sponsor non aiuta ma comunque non sembra una maglia da serie A, ma quasi quasi neanche da B…

  47. guerra35 scrive:

    Orribili non aggiungo altro

  48. Matteo23 scrive:

    Eh si, ormai il calcio non è più uno spettacolo ma una gigantesca fonte di profitto. Visti i buoni lavori di Macron con il Napoli o all’estero mi aspettavo un lavoro più curato, ma comunque il lavoro rimane di buona qualità.
    Prima maglia: Finalmente grazie alle quattro strisce la maglia torna a differenziarsi da Cagliari, Genoa o qualsivoglia altra maglia rossoblu. Peccato per il giallo, che mi sembra sia di tonalità “sporco” e non acceso o pastello. Lo sponsor NGM aveva già demolito la bella maglia dell’Empoli l’anno scorso, si ripete quest’anno con il Bologna.
    Seconda maglia: Pulita, al netto degli sponsor, ma gli inserti quadrati non mi piacciono, non si armonizzano con la maglia. Belli i calzettoni, ma i pantaloncini, ahimè, mi fanno pensare alla possibilità di interscambiarli con quelli della prima e viceversa. Lo sponsor delle ceramiche nel logo giallo è una cosa senza senso, si poteva mantenere la scritta sotto il main sponsor.
    Terza maglia: Così così, originale l’idea, ma è stata realizzata male, in quanto l’Uruguay ha inserti bianchi e pantaloncini e calzettoni neri. Simpatico anche il fatto di farla indossare a Perez.
    Infine spero di non dire una cosa stupida, ma la posizione sul deretano dei loghi macron mi sembra dettata dal fatto che in TV la maggior parte del tempo vediamo i giocatori di spalle (le porte sono frontali rispetto alle telecamere) e dunque questo dia maggior visibilità al marchio. Se non fosse così, allora è veramente una delle peggiori soluzioni, seconda solo agli omini Kappa sui fianchi.

  49. DD scrive:

    le maglie da calcio sembrano sempre più dicvise da ciclisti, piene di sponsor e patacche… che schifo… più soldi hanno e più ne vogliono… sbaglio o l’inter è l’unica che non ha mai cambiato sponsor, o almeno è da TANTISSIMO TEMPO CHE NON LO CAmbia più…

  50. Torto #13 scrive:

    La maglia home fa molto molto molto Barça, la away mi piace, la celeste un po’ meno.
    Template di maglia riservato anche allo Sp.Braga, ma comunque carino.
    Bellissimi i calzettoni.

  51. delphic_ scrive:

    ma che cazz???? orribili!

  52. squaccio scrive:

    Poco da aggiungere. Dovrebbero essere giudicate senza il doppio sponsor perchè così sono inguardabili.
    Di certo la prima anche senza doppio sponsor presenta un inutile motivo giallo e la seconda mi sembra troppo spoglia di rifiniture rossoblu.
    La terza in quanto maglia senza alcuna storia va bene.

  53. nickfoto scrive:

    I caratteri degli sponsor sono già di per sè orrendi presi singolarmente, figuriamoci in questa infelice accoppiata…per il resto le divise sono carine anche se inferiori a quelle della scorsa stagione…

  54. Foggydew scrive:

    imbarazzante il doppio sponsor

  55. mosca scrive:

    Poteva semrare una home che omaggiava quelle della ulhsport ai tempi del Mitico

    Invece sono mille passi indietro rispetto ad un anno fa, con un’involuzione deprimente soprattutto sull’away che è talmente brutta che farebbe venire voglia di smettere di collezionare.

  56. Marco scrive:

    1. Il doppio sponsor non è decisone della Macron ma solo ed esclusivamente del Bologna
    2. I colori/caratteri/dimensioni degli sponsor non sono decisi da Macron (ma dagli sponsor, ovviamente, rispettando i limiti dimensioni previsti dal regolamento)
    3. L’inserto giallo richiama la brodatura dorata dello scudetto, non è un colore scelto per caso
    4. La “semplicità” delle maglie, che è stata definita dai più un “volersi risparmiare” o un “involuzione” o un qualcosa di deprimente, è stata in realtà una scelta in comune accordo tra Macron e BOLOGNA FC, il quale ha preferito un design più lineare e semplice

    • alessandro scrive:

      l’inserto giallo richiama certamente il bordo dorato, ma in 102 anni di storia sulla maglia si è visto solo 2 volte e solo di recente. una scelta non tradizionale e che non piace a noi tifosi.

  57. Gluko scrive:

    A distanza di quindici giorni quasi, lascio il mio commento da tifoso parzialissimo per queste maglie:
    sinceramente sono rimasto un po deluso da macron, ho apprezzato molto le maglie della passata stagione(terza escluso) e mi aspettavo un tocco di classe in più anche quest’anno, cosa che evidentemente è mancata.
    La home è una maglia che tutto sommato non mi dispiace, il fazzolettone giallo però no, se fosse rimasta cosi con un accorgimento nel fare lo scollo a v in duplice tonalità rosso e blu a colori invertiti stile genoa sarebbe stata decisamente molto più bella. ovviamente gli sponsor sono un po troppo vistosi, forse un accorgimento anche li andava fatto.
    la away è decisamente anonima, preferivo di gran lunga la vecchia, almeno se pur rifacimento di una degli anni 30 aveva un senso…in questa proprio non lo ritrovo….secondo sponsor in quel formato orribile.
    La 3^..che dire è sempre una sorpresa, ma almeno è più decente e guardabile di quelle passate( vedi la verde e la fluo).
    anche se i calzettoni non sono proprio da bfc questa volta mi piacciono parecchio,
    ultima nota la Gk..bella la soluzione totally black..e ho anche visto in anteprima l’alternativa che sarà un totally orange.
    Voto complessivo finale:6.5

  58. Tomm scrive:

    Brutta la forma e il colore del colletto della prima, in più mi sembra che abbia qualche imprecisione. La seconda e la terza sono le classiche maglie da quattro soldi, con inserti buttati li’ a caso, tipico delle marche meno prestigiose ( vedi la Givova nella seconda del Catania Dell’ anno scorso o la Legea nella terza Dell’ udinese sempre Dell’ anno scorso )

Vuoi lasciare un commento?

Non perdere l'occasione di dire la tua, scrivi un tuo commento in basso...
e se vuoi un avatar personalizzato, scopri gravatar!

Spunta la casella se vuoi ricevere un avviso quando ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.