Le maglie dell’Everton 2012-2013 firmate Nike

2 giugno 2012 by  

L’Everton Fc ha annunciato di recente il passaggio da Le Coq Sportif a Nike per i prossimi tre anni, sempre attraverso il rivenditore Kitbag.

Ad inaugurare la collezione 2012-2013 è la maglia da trasferta, nera con colletto a polo.

Divisa away Everton 2012-2013 Nike

Swoosh, stemma del club e sponsor Chang sono tutti in giallo. Nomi e numeri sono in bianco con il classico font della Premier League.

Neri con dettagli gialli sono anche i pantaloncini e i calzettoni.

Casacca trasferta Everton Fc Nike

Everton 2012-2013 calzoncini e calzettoni

Il kit away è stato presentato in anteprima il 30 Maggio ai tifosi che hanno seguito tutte le partite dell’Everton, in casa e in trasferta. Per loro anche l’opportunità di fare una chiaccherata con il Chief Executive Robert Elston e le vecchie glorie Graeme Sharp e Ian Snodin.

Un mese più tardi, a Luglio, è stata svelata la divisa casalinga negli iconici colori royal blu e bianco. Il modello presenta lo scollo a V e il bordo delle maniche in bianco.

La prima maglia dell'Everton 2012-2013

La maglia è realizzata con tessuto in poliestere riciclato ed è accompagnata dai calzoncini bianchi e dai calzettoni blu. Il main sponsor Chang non è presente nelle taglie da ragazzo e bambino.

L’ultima casacca della collezione, la terza, è stata presentata nel mese di Agosto con il nuovo acquisto Kevin Mirallas. E’ completamente bianca con calzoncini blu e calzettoni bianchi.

Everton terza divisa 2012-2013

Presentazione terza maglia 2012-2013 Everton

I tifosi potranno acquistarla dal 20 Settembre, giorno in cui il club inglese ha organizzato un evento presso l’Everton Two alla presenza di alcuni calciatori della prima squadra.

CONDIVIDI SUI SOCIAL NETWORK

Forse potresti trovare interessante anche...

Commenti

  1. Swan scrive:

    Della maglia mi piace il colletto e come veste ma il crest giallo oro e’ scandaloso. Inoltre non mi piace il fatto che l’ Everton abbia sia una maglia home (anche se con panta bianchi) che away entrambe scure.

  2. Mario scrive:

    Il modello è molto bello, ma i colori mi ricordano tanto la AWAY del Barça 2012… viva l’originalità D:

  3. Alessandro scrive:

    BELLISSIMA! Voto: 9

  4. AngelX scrive:

    Il nuovo modello nike all-black con dettagli gialli fa la sua figura! Abbastanza carina la maglia, anche se si colloca nel palcoscenico inglese con troppa sobrietà! Io ho avuto modo di sbirciare anche la home e non vi dico quanto mi ha deluso: E’ praticamente la maglia del Mainz ( o dell’Internacional ) di colore blu. Mah . . mi sarei aspettato un trattamento più doveroso per l’Everton!

    In definitiva: Away 6,5 Home 5

  5. SuperFity scrive:

    perfetta..voto 9

  6. ccc scrive:

    non mi piace, avrei preferito i colori tradizionali

  7. Simone21 scrive:

    La migliore fin’ora con marchio Nike…Semplice, limpida ed elegante. Sarei curioso di sapere se sotto i risvolti delle maniche ci sia il richiamo giallo riportato sulla maglia…Voto 9

  8. nobbru scrive:

    Mica male..

  9. Torto #13 scrive:

    A mio avviso inguardabile come maglia perché:
    • non ha niente a che fare con l’Everton e con le maglie da trasferta di questa squadra, se non due precedenti recenti (2002-03 e 2004-05);
    • Nike ha già utilizzato questo stile cromatico per Barcellona e Brasile (poi mai utilizzato in campo), perché proporlo anche all’Everton?;
    • pessimo il logo privo dei colori originali ma totalmente giallo-nero.

    • mosca scrive:

      sottoscrivo in pieno

      E con questo si è infranto un altro dei miei personali rapporti preferiti che passasse da umbro o da le coq sportif non importa.

      Qui siamo e soprattutto saremo di fronte ad una ennesima spersonalizzazione della storia in nome di template che non lasceranno il segno.

  10. qwerty scrive:

    sono le away del barcellona 2011/12, prò non sono male

  11. qwerty scrive:

    sono le away del barcellona 2011/12, però non sono male

  12. matteo18 scrive:

    Per fortuna l’Everton non ha una grande cantera :D
    Semplice ma bella.

  13. Wario scrive:

    alla FACCIACCIA di chi diceva che il passaggio a nike sarebbe stato una rovina… sono STUPENDE… eleganti… si comunque i colori quelli sono, sempre a trovare il capello che assomiglia alla away del barca… mammamia… bellissima, VOTO 9,5… attendo la HOME… Scusa ma l’articolo sulle maglie dell’inter non c’è più… perchè? non erano quelle ufficiali?

  14. rudiger scrive:

    Per me è una polo nera. Vi piacciono le polo nere? Tutto qua.
    Infatti l’articolo dura due righe.

    • passionemaglie.it scrive:

      :D Dai, ho scritto qualcosa in più da pochi minuti :P

      • rudiger scrive:

        Di la verità: ti sei dovuto spremere le meningi :) ancora una riga e ti toccava consigliare ristoranti di liverpool per riempire lo spazio :) mica era una critica a te: conosco il “mestiere”.

      • passionemaglie.it scrive:

        Prima dei ristoranti avevo anche la filastrocca del poliestere riciclato, ma scriverlo in tutti gli articoli Nike è troppo!

    • Paolo Monea scrive:

      A me le polo nere piacciono infatti questa maglia mi piace xD
      Ad ogni modo non è un gran lavoro, ma considerando che la sponsorizzazione Nike non è diretta penso potesse andare peggio.

    • vigne scrive:

      c’ è chi adora le t-shirt azzurre…le polo sono anche più articolate…no ma scusa che ignorante..umbro…eh…

      [img]http://www.sportingplus.it/public/zoom_34349250_maglia_rangers_glasgow_home_2013_2012_umbro_soccer_jersey_calcio.jpg[/img]

      • rudiger scrive:

        Se parli di me ho definito la maglia norvegese di umbro una tshirt rossa. Questa dei ranger che hai postato ha un taglio non da tshirt, un colletto che mi piace, Uno stemma grande ed elegante, uno sponsor molto discreto (a differenza del circo di elefanti chang) e soprattutto tanto cotone nella trama, che per me vale molto.
        A me in generale le polo non piacciono e le maglie girocollo o a V si, quindi posso ammettere che ho un pregiudizio in tal senso, ma ti assicuro che tra umbro e nike non ho preferenze e non darei mai dell’ignorante a chi invece è un fan di un marchio. Ti diró di più: come logo preferisco lo swoosh al diamante.
        Ti devo dire peró che mi sembra antipatico attribuire pregiudizi sul marchio a chi non è del nostro parere su una maglia, e star qui a fornire prove di imparzialità mi pare una gran perdita di tempo.

      • Gianluca scrive:

        Per lo meno la maglia dei Rangers rispetta i loro colori, questa è una maglia nera con su un logo e un emblema che potrebbe essere uno qualsiasi.

  15. lfc scrive:

    Vabè che tifo Liverpool, ma trattare così i nostri cari cugini è indegno! Maglia anonima, una polo nera con swoosh, crest e sponsor. Non un dettaglio, non una pinstripe, nulla di nulla! Va bene il ritorno alle origini, ma qui non si ritorna da nessuna parte! E possono fare anche di peggio, se confermeranno per la prima maglia quell’inquietante disegno, il pianoforte catalano dello scorso anno, blu elettrico e azzurro

  16. rudiger scrive:

    Per non parlare dello sponsor: questa maglia è un mero sfondo per la pubblicità. Tra l’altro con un disegno e una scritta che rispetto allo stile inglese si pone agli antipodi (in tutti i sensi)

  17. caggiamilan scrive:

    non mi piacciono neanche un po’. trovo queste maglie scialbe e anonime.

  18. Filippo scrive:

    Io le trovo stupende….

  19. geeno_collezionista_34 scrive:

    I dettagli in giallo ravvivano e “incattiviscono” molto la maglia, che, da semplice poletta nera, a prima vista diventa molto d’impatto. Ma dura poco, la si guarda meglio e ci si rende conto della pochezza della maglia.
    Almeno, per me è stato così; appena le ho viste:
    “eh, fantastiche :D”,
    se le riguardo ora:
    “eh, tutto qui? :|”
    E, come ha scritto prima Torto, sembra inutile una away nera per una squadra con la home scura come l’Everton; sul crest monocolore ne abbiamo già parlato a dismisura.

  20. ferro scrive:

    nonostante mi piaccia molto questo template ( dell’anno scorso comunque…)e lo preferisca di gran lunga a quello strausato di quest’anno ( brasile,inter de p.a. ecc…per intenderci)questo kit mi lascia molto l’amaro in bocca: nero-oro-everton per me non c’azzeccano un benemerito. passo non indietro, ma indietrissimo per l’everton ,le coq era un’altra cosa!

  21. Marcomanno scrive:

    lo stesso incredibile sforzo creativo che ha fatto Warrior con i più illustri concittadini.

    • geeno_collezionista_34 scrive:

      Dissento: Warrior ha sì prodotto una maglia semplice priva di troppe rifiniture, tutt’al più usando l’oro – colore fin troppo abusato nel calcio – ma per quanto riguarda il colore, beh era forzato l’uso del rosso. La home del Liverpool è così. Non per niente sono i Reds. Vedremo poi per l’away.
      Nike per la away del’Everton aveva a disposizione qualsiasi colore che non fosse il blu. E qualsiasi fantasia riguardo al template. Invece – probabilmente perchè la fornitura avviene tramite un intermediario – Nike è andata sulla banalità più banale: maglia a tinta uica, assenza totale di rifiniture, dettagli di un unico colore et voila!
      Non che il risultato sia osceno, ma potevano far di più, anche usando template visti e rivisti.

      • Marcomanno scrive:

        quella del liverpool è una polo rossa, questa è una polo nera. Non dico che la maglia warrior sia inappropriata. Ritengo solo che sono entrambi di una banalità disarmante.

      • giangio87 scrive:

        nike per l’away dell’everton non ha nulla… fa tutto il rivenditore, sceglie il pezzo da catalogo che gli pare più adatto e gli e lo affibia… stessa cosa farà con la prima maglia visto che lo sponsor tecnico è un rivenditore e non nike (immagino possa usare il modello francia dell’anno passato forse)

        • Marcomanno scrive:

          allora, diciamo che il grande sforzo l’ha fatto Kitbag… una polo nera, nient’altro. Io la metto assieme alla home Warrior del Liverpool e alla Home Umbro dei Rangers nella categoria “maglie scialbe ed anonime”

    • lfc scrive:

      La nostra almeno presenta dettagli curati legati alla storia (le fiaccole in onore di Hillsborough, ritorno al liverbird), pinstripes, ha una sua eleganza ed è una prima maglia, che tale è e tale deve essere (basta vedere che, per quanto inferiore alla home, per la away Warrior ha fatto un lavoro più “suo”, non certo inguardabile). Inoltre, visto le critiche piovute a Warrior sport che deve farsi ancora un nome grande nel panorama delle sponsorizzazioni calcistiche, un lavoro “banale” l’avrei potuto accettare al primo banco di prova da Warrior, non da Nike, che prima di spremersi un attimo le meningi consegna 11 polo nere e chi s’è visto s’è visto! E se davvero la prima maglia è fatta a pianoforte, preparatevi a una rivolta nella Liverpool di fede Royal Blue!

      • William scrive:

        Non è per difendere Nike, cmq:

        “L’Everton Fc ha annunciato di recente il passaggio da Le Coq Sportif a Nike per i prossimi tre anni, sempre attraverso il rivenditore Kitbag.”

        Questo significa che l’Everton non lavorerà direttamente con Nike, ma tramite un intermediario e quindi logicamente le maglie saranno da catalogo.

        • rudiger scrive:

          Infatti, la critica (per chi la vuol criticare) andrebbe fatta a chi ha scelto la maglia dal catalogo.

  22. Jaco scrive:

    Banalissima e lo stemma monocromatico è alquanto discutibile…detto questo fare una away più brutta delle ultime dell’everton sarebbe stata una impresa non indifferente.

  23. Matteo23 scrive:

    Bellissima maglia, ma ci sono due però:
    1) Il template un pelino troppo visto quest’anno
    2) Il logo societario con colori cambiati.
    Speravo che quest’ultimo rimanesse un’esclusiva Adidas, ma evidentemente non è così. Io da Presidente una cosa vieterei assolutamente nello scegliere le maglie, e quello è il cambio di colori nel logo.

  24. biko scrive:

    Per le maglie che Nike ha fatto uscire negli ultimi tempi devo dire che questa è senz’altro un miracolo….
    Voto 8, Bella.

  25. Giuseppe Milan scrive:

    A me non sono piaciute quelle del Barcellona della stagione 11\12 (che erano simili a queste) quindi non mi piacciono nemmeno queste. voto 4

  26. vuje scrive:

    a me sembra il template dell’Australia

    • Matteo23 scrive:

      Vero, quasi uguale, se togli la fascia verticale, la fascia sul braccio, il colletto diverso, la lunghezza delle maniche e la vestibilità diversa!

  27. ferro scrive:

    per fortuna che non si son classificati in europa league, se no se beccavan l’inter con che maglia giocavano a san siro?

    • Matteo23 scrive:

      Stavo per risponderti: “quella color ambra dell’anno passato” senza realizzare che hanno cambiato sponsor tecnico :D

  28. jack15 scrive:

    vosta così, la chiusura dei bottoni del colletto mi sembre quella di puma per l’italia….

  29. Cesc Lampo scrive:

    Ma è una maglia completamente nera, come si fa a dire che è bella??? Nessuna rifinitura, nessuna particolarità, niente di niente… come la nera del Barcellona, anche questa mi sembra fatta apposta per mettere in risalto lo swoosh e lo sponsor…

    • Matteo23 scrive:

      Una maglia è bella per il taglio particolare del colletto, per la vestibilità, la profondità del colore, le cuciture, i dettagli..sai quante cose ci sono per dire che una maglia è bella? Solo che in questo caso chi l’ha pensata non ci ha lavorato più di due minuti.

  30. William scrive:

    A me piace molto. Mi ricorda la maglia del Portsmouth dell’ultimo anno in premier (che io ho) e quindi se la trovo a buon prezzo la prendo.
    Peccato davvero per il logo monocolore…

  31. sergius scrive:

    Splendide davvero!

  32. Cris scrive:

    Bel lavoro ma che fantasia però….

  33. Stavrogin scrive:

    Peccato per lo sponsor con quel logo totalmente fuori contesto, altrimenti sarebbe una gran bella maglia, di quelle che se l’avesse fatta Umbro piacerebbe a quasi tutti ;)

  34. squaccio scrive:

    Per me prima ancora di parlare della bellezza bisogna parlare della utilità:
    Come scritto da altri: Inter Everton con che maglie giocheranno ?

    Stra stra stra bocciatissima.

    Se poi vogliamo parlare della bellezza ci sono alcuni dettagli che la rovinano tipi il logo mocolore ed i numeri di colore diverso rispetto alle rifiniture.

    • Cesc Lampo scrive:

      Semplice: una delle due gioca con la terza (riciclando la seconda dell’anno precedente) come è già succcesso quest’anno quando Barcellona e Arsenal sono venute a giocare a Milano o l’anno scorso in un Parma Juve di fine stagione… politica abbastanza incomprensibile a mio avviso -.-”

  35. iac88 scrive:

    Io avrei fatto i dettagli in blu almeno per richiamare i colori dei toffees

  36. deatoffees scrive:

    orribile,e lo dice 1 he ha l’everton nel cuore da sempre……colori vergognosi,non c’entra nulla con la nostra storia il resto non commento troppo deluso…speriamo nella home

    deatoffees

  37. Gianluca scrive:

    Senz’anima, bocciatissime.

  38. cello scrive:

    sai come schiattano di caldo quando c’è il sole…

  39. m. scrive:

    non si può dire siano brutte, ma caspita, dei template per una squadra di premier (e oltretutto un nuovo acquisto…)… si poteva fare di più, mi viene da pensare che l’affare l’abbiano fatto i villains…

    non si discute comunque il lavoro di nike. fossi un tifoso dell’everton magari sarei soddisfatto.

  40. ferro scrive:

    a rieccoce coi bordomaniconi…..questo template non lo digerisco proprio…

  41. Torto #13 scrive:

    Template per chiunque quello della maglia home… che risulta così anonima. Ribadisco che l’Everton passando da LCS a Nike ci ha perso parecchio.

  42. Filippo scrive:

    Dite quello che volete, catalogo, template già visti, riciclati… Ma sono belle! Tutte e 3 decisamente fantastiche!

  43. Giovanni scrive:

    La migliore è la terza

  44. Minollo scrive:

    Maglie belle, nonostante siano da catalogo.
    Ottimo lavoro, Nike ha fatto delle maglie da catalogo davvero belle :)

Vuoi lasciare un commento?

Non perdere l'occasione di dire la tua, scrivi un tuo commento in basso...
e se vuoi un avatar personalizzato, scopri gravatar!

Spunta la casella se vuoi ricevere un avviso quando ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.