fbpx
De Sciglio con la nuova maglia della Juventus 2023

La maglia della Juventus 2022-2023 con le strisce a triangoli

Maggio è da anni uno dei mesi più caldi per il calcio, i campionati sono agli sgoccioli, le finali delle coppe si avvicinano e soprattutto arrivano le nuove divise della stagione che verrà. In Serie A dopo la Roma è toccato alla Juventus presentare ufficialmente la nuova maglia 2022-2023 realizzata in collaborazione con Adidas.

Una divisa che fin dalle prime anticipazioni ha suscitato molto clamore per lo stile delle righe bianconere, ancora una volta ridisegnate in nome della modernità.

Dopo le righe classiche del 2021-2022 si torna all’innovazione pur mantenendo una forma tradizionale. Le strisce che scorrono sul kit sono formate da una serie di piccoli triangoli affiancati che donano un effetto zig-zag. L’ispirazione, secondo il comunicato ufficiale, arriva dall’architettura dell’Allianz Stadium, un modo per portare addosso la magia della casa bianconera.

Il colletto è a girocollo, nero come il bordo delle maniche, sul petto lo sponsor Jeep non è più accompagnato dalla sigla 4XE, in compenso è attraversato da una serie di fulmini, un effetto che compare da mesi nelle pubblicità delle auto elettriche. Sul retro le strisce sono presenti solo nella sezione inferiore, tutto il resto è bianco per ospitare la stampa di nomi e numeri.

Il completo casalingo della Juventus 2022-2023 è formato dai pantaloncini bianchi e dai calzettoni, bianchi o neri, decorati entrambi da una riga orizzontale che riprende quelle della casacca.

Il nuovo kit farà il suo esordio domani 14 maggio in occasione del match fra il Milan e la Juventus femminile, neo campionesse d’Italia. Lunedì 16 maggio toccherà invece ai giocatori di Allegri che sfideranno in casa la Lazio nell’ultima giornata di campionato giocata in casa.

Quali sono i vostri commenti sulla maglia della Juventus 2022-2023?