fbpx
Eye sport sponsor tecnico ChievoVerona

Nuovo sponsor tecnico per il ChievoVerona, accordo con Eye Sport fino al 2025

Cambio di sponsor tecnico per il ChievoVerona, dopo ben dodici anni di collaborazione con Givova, la società gialloblù si è legata a Eye Sport fino al 2025. Il marchio cagliaritano, già conosciuto nel calcio per le maglie di Olbia, Pro Vercelli e Catanzaro, vestirà tutte le squadre del Chievo dal 2021-22.

La presentazione delle nuove divise è prevista per l’inizio della prossima stagione sportiva, Eye Sport realizzerà anche una linea completa di merchandising puntando il focus sulle vendite online e supportando lo sviluppo della Chievo Academy.

Luca Campedelli, presidente dell’AC ChievoVerona, nonchè grande appassionato di maglie da calcio, ha commentato così la nuova partnership: “Con Eye Sport inizia per noi una nuova sfida che vogliamo vivere insieme per tagliare nuovi e importanti traguardi, dentro e fuori dal campo.  Ringrazio il presidente Giovanni Acanfora e l’azienda Givova, per il consolidato rapporto che si è sviluppato in questi ultimi dodici anni di partnership, e auguro loro le migliori fortune professionali.  Eye Sport è un’azienda che negli ultimi anni si è affermata sempre di più nel panorama italiano, grazie all’efficienza e alla qualità dei suoi prodotti e alla professionalità dei suoi dirigenti. Siamo estremamente felici di affidare a loro i nostri colori, per la realizzazione della fornitura tecnica di tutte le squadre del ChievoVerona. Ci tengo in modo particolare a ringraziare Alessandro Ariu, a nome di tutta l’azienda che rappresenta, per aver scelto il ChievoVerona come squadra di riferimento, per continuare nel percorso di crescita ed espansione che hanno intrapreso con successo da anni. Per tutti questi motivi, non vediamo l’ora di vedere i nostri atleti e le nostre atlete indossare le nuove divise firmate Eye Sport”.

Cosenza-ChievoVerona 2020-2021

Gli fa eco Alessandro Ariu, amministratore unico di Eye Sport: “Siamo entusiasti di partire con questa collaborazione perché sappiamo quanto il Chievo sia un modello di esempio in tutta Italia e non solo, oltre che squadra simpatia per i valori trasmessi. Abbiamo scelto la squadra, i suoi tifosi, la città e questa Società: ci impegneremo al massimo e faremo del nostro meglio, sono certo i tifosi rimarranno piacevolmente coinvolti. Il ChievoVerona è una realtà storica del calcio italiano, e speriamo che già dalla prossima stagione possa giocare nella categoria che gli compete. Tutte le società con le quali collaboriamo sono ben strutturate e organizzate. Nel Chievo abbiamo trovato il Presidente Campedelli, appassionato e competente, molto attento ai dettagli. Conosce fino in fondo Verona, e in noi ha trovato i primi sostenitori dei richiami ai simboli del territorio, condizione ideale per promuovere la nostra visione e creatività dei prodotti-Chievo. Ci auguriamo che questa partnership vada avanti oltre i quattro anni, con reciproca soddisfazione”.